Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ciro Grillo e gli amici sceglieranno il rito ordinario: rischiano fino a 12 anni di carcere

CC0 / Daniel Bone / Giustizia in tribunale
Giustizia in tribunale - Sputnik Italia, 1920, 21.10.2021
Seguici su
La decisione è stata annunciata dai legali dopo una riunione con i ragazzi e i loro genitori. I quattro, accusati di "violenza sessuale di gruppo", rischiano da 6 a 12 anni di reclusione.
Con tutta probabilità sceglieranno di essere processati con rito ordinario, con tutti i rischi che questo comporta in caso di condanna, Ciro Grillo, figlio del comico genovese, Vittorio Lauria, Edoardo Capitta e Francesco Corsiglia, tutti accusati di "violenza sessuale di gruppo" nei confronti di una ragazza italo-norvegese.
La decisione è arrivata dopo una riunione alla presenza dei ragazzi, dei genitori e degli avvocati che li difendono, e, salvo ripensamenti dell’ultimo minuto dovrebbe essere comunicata a breve al gup di Tempio-Pausania, Caterina Interlandi. Forse, come si legge sul Corriere, lunedì mattina.
È stata una decisione non semplice, sottolinea lo stesso quotidiano, visto che gli imputati rischiano dai sei ai dodici anni di carcere. E in caso di sentenza di colpevolezza con il rito ordinario non potranno beneficiare di sconti di pena.
Non tutti erano d’accordo inizialmente, ma alla fine si è scelto di adottare una linea comune per affrontare il processo.

La vicenda giudiziaria

La vicenda risale al luglio del 2019. Tutto è partito dalla denuncia di una 19enne, ospite nella villa del figlio del garante del Movimento 5 Stelle in Costa Smeralda.
È qui che si sarebbero consumate le presunte violenze commesse dai quattro ragazzi, che avrebbero costretto la giovane ad avere un rapporto sessuale, mentre l’amica a sua insaputa sarebbe stata immortalata in foto e video che ritraggono gli imputati accanto a lei, addormentata, in atteggiamenti sconci.
Per Ciro Grillo e i suoi amici si sarebbe trattato di un rapporto consenziente. I pm, però, che nel novembre del 2020 avevano riaperto l’inchiesta, li hanno rinviati a giudizio per “violenza sessuale di gruppo”.
Лидер итальянской партии «5 звезд» Беппе Грилло - Sputnik Italia, 1920, 29.04.2021
Caso Grillo Jr, la rivelazione dalle carte: "Schiaffi sulla schiena e sulle natiche"
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала