Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Brescia: uccide la ex a martellate in strada, poi chiede l'intervento delle forze dell'ordine

© Foto : Ufficio Stampa Comando Provinciale CarabinieriOperazione dei Carabinieri contro il cartello della droga della Camorra a Roma
Operazione dei Carabinieri contro il cartello della droga della Camorra a Roma - Sputnik Italia, 1920, 21.10.2021
Seguici su
Ha ucciso la ex aggredendola a colpi di martello, poi ha chiesto ai vicini di chiamare i carabinieri, in dialetto bresciano. Subito arrestato, sotto shock i parenti della vittima e il paese intero.
Un uomo ha ucciso a colpi di martello l'ex fidanzata, Elena Casanova, di 49 anni, madre di una ragazza di 17 anni, ieri sera in provincia di Brescia, a Castegnato.
La vittima abitava in una delle villette a schiera di una zona residenziale del paese che si affaccia sulla campagna.
Stando alla ricostruzione delle forze dell'ordine, Ezio Galesi, di 59 anni, separato e padre di due figli, ha seguito la ex fino a casa e la ha aggredita, spaccando il vetro della sua macchina con un martello. Ha poi colpito la vittima ripetutamente con lo stesso, martoriandola.
Le forze dell'ordine sono state avvertite dai vicini che hanno sentito le urla, ma è lo stesso assassino che si è rivolto loro in dialetto dicendo di aver ucciso l'ex e chiedendo che fossero chiamati i carabinieri.
I due non stavano più insieme da circa un anno; la vittima pare che avesse un nuovo compagno, l'uomo non accettava però la separazione.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала