Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Regione Campania: De Luca tuona contro l'abbassamento della guardia per il Covid-19

© Foto : screenshot / pagina Facebook di De LucaIl governatore della Campania, Vincenzo De Luca, durante una conferenza stampa
Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, durante una conferenza stampa - Sputnik Italia, 1920, 20.10.2021
Seguici su
Monito del presidente di regione contro i no green pass: ''per voi qui non c'è posto. Se continuiamo a distrarci, a novembre richiudiamo''. Parole che si spera faranno riflettere quanti considerano la pandemia ormai alle spalle. L'istituto comprensivo 'Di Giacomo - Santa Chiara' in quarantena, con 11 bambini e 5 docenti positivi.
Il presidente della regione Campania Vincenzo De Luca non usa mezzi termini con quanti dichiaratamente contrari al green pass: per voi qui non c'è posto, parafrasando.
''Se continuiamo a distrarci, a novembre richiudiamo''.
Lo ribadisce il presidente della Regione, avvertendo che ''già l'ultima settimana abbiamo avuto un aumento di positivi''.
Queste le parole di De Luca in un incontro con gli attori e produttori della fiction Un posto al sole, che ha da poco compiuto i 25 anni di attività, citate dall'Adnkronos.
De Luca rincora la dose, dicendo che ''siamo obbligati a non dormire per seguire mattina, sera e notte i comunicati dei positivi della giornata. C'è un velo di imbecillità, di stupidità e di false notizie, che purtroppo ha condizionato e rischia di condizionare. Non illudiamoci, sottolinea, se continuiamo a distrarci, a novembre richiudiamo''.
A tal proposito, racconta che giusto ieri ha ricevuto la notizia che vi è una scuola con 11 bambini e 5 insegnanti positivi al covid19; facendo il contact tracing viene fuori che tutti i contagiati sono figli di genitori non vaccinati.
Sbotta poi, spiegando che il fatto che una persona possa decidere di non vaccinarsi, facendo correre però un rischio ad altri, lo manda in bestia:

''È una cosa che mi fa impazzire. Che c'entra questo con lo stato di diritto, con queste palle degli intellettuali radical chic? Cioè, tu rivendichi come tuo diritto il diritto di contagiare i tuoi figli e di mandare i tuoi figli a contagiare altri bambini nelle scuole, nelle quali puoi trovare un bambino immunodepresso che è in cura magari al Santobono, o al Pascale, per problemi oncologici, di leucemia. Questa totale perdita di senso civico e di senso di responsabilità è una cosa che mi fa impazzire".

La scuola in cui si è manifestato il focolaio di Covid-19 resterà intanto chiusa fino al 25 ottobre, così come sono state sospese tutte le gite programmate e le altre attività della stessa, fino a quando l'allarme non sarà rientrato.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала