Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Putin ribadisce: Russia non interessata all'aumento dei prezzi del gas in Europa

© Sputnik . Sergey GuneevVladimir Putin
Vladimir Putin - Sputnik Italia, 1920, 20.10.2021
Seguici su
La Russia non è interessata ad un aumento dei prezzi del gas in Europa, in quanto potrebbero esserci ripercussioni anche per Gazprom, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin.
"Questa situazione ha anche alcune conseguenze per noi. Beh, ora non parlo di energia. Pertanto, non siamo interessati alla crescita infinita dei prezzi delle risorse energetiche, incluso il gas. Non siamo interessati", ha detto in una riunione con la squadra di governo.
Putin ha osservato che la riduzione della produzione di carbone e del nucleare in alcuni Paesi tra le principali economie del mondo, l'inverno piuttosto rigido dello scorso anno e la mancanza di generazione eolica ha prodotto un deficit e il pompaggio insufficiente negli impianti di stoccaggio del gas sotterranei.

"Questo provoca nervosismo nel mercato. Oltre alla crescita dei consumi in Asia. Di conseguenza, le aziende americane hanno riorientato i loro flussi di gas liquefatto dal mercato europeo al mercato asiatico, sostanzialmente hanno sottratto una quantità significativa di gas dal mercato europeo e lo hanno spedito prima in America Latina e poi in Asia. Tutto questo ha portato alla situazione che stiamo vedendo ora", ha osservato il presidente russo.

Ha aggiunto che ci sono anche ragioni più profonde, legate all'ampliamento dei deficit di bilancio e alle interruzioni nelle catene di approvvigionamento delle merci e, di conseguenza, alla crescita dell'inflazione nelle principali economie.
"È un fattore così significativo, che si riflette in seguito e, tenendo conto dei fenomeni che ho appena menzionato, si riflette nel risultato complessivamente negativo", ha aggiunto Putin.
Vladimir Putin - Sputnik Italia, 1920, 13.10.2021
Putin: la Russia non è colpevole della mancanza di gas in Europa

"Ciò che mi preoccupa e, a quanto ho capito, che preoccupa il governo russo sono le possibili conseguenze. Intendo, tra l'altro, le misure a sostegno della popolazione proposte da alcuni nostri colleghi in Europa. In alcuni Paesi europei si prendono decisioni per sostenere le famiglie. A cosa porterà questo in pratica? Porterà al fatto che le persone non ridurranno i consumi, ma ci sarà un'ulteriore riduzione dei consumi nell'industria", ha affermato il presidente.

Secondo Putin, ciò "avrà ulteriori conseguenze", che alla fine colpiranno le persone tramite l'aumento dei prezzi delle merci.
Gas - Sputnik Italia, 1920, 16.10.2021
Crisi gas, in Europa mancano 25 miliardi di metri cubi per passare l'inverno
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала