Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Francia: partecipante alle proteste condannato a 6 mesi di libertà vigilata per manifesto antisemita

© SputnikManifestazione contro il Green Pass e l'obbligo vaccinale a Parigi, il 14 agosto 2021
Manifestazione contro il Green Pass e l'obbligo vaccinale a Parigi, il 14 agosto 2021 - Sputnik Italia, 1920, 20.10.2021
Seguici su
Una partecipante a una protesta contro i permessi sanitari a Metz, in Francia, è stata condannata a 6 mesi di libertà vigilata per un poster antisemita, riporta 'BFM TV'.
Secondo quanto riferito, il tribunale ha ritenuto l'insegnante tedesca di 33 anni "colpevole di incitamento all'odio razziale", per aver mostrato un poster antisemita durante una manifestazione a Metz il 7 agosto.
La partecipante all'azione di protesta era stata arrestata il 9 agosto. È stato riferito che il 7 agosto l'insegnante aveva partecipato ad una protesta, esibendo un poster con lo slogan ''Mais qui''? ("Ma chi?"), circondato da una serie di nomi di personaggi famosi. In particolare, vi erano raffigurati il presidente francese Emmanuel Macron, l'uomo d'affari americano George Soros, Olivier Veran (capo del ministero della Salute francese) e altri.
Sotto lo slogan, la parola "traîtres" ("traditori"). Come riportato dal quotidiano Libération a fine luglio, lo slogan è stato utilizzato da alcuni manifestanti contro le misure sanitarie in Francia e contiene un riferimento antisemita, incolpando gli ebrei, in questo caso, della pandemia e della politica di vaccinazione.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала