Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA, i fondi della Banca centrale dell'Afghanistan rimarranno congelati

Dollari - Sputnik Italia, 1920, 20.10.2021
Seguici su
Gli USA non intendono restituire i fondi della Banca centrale afghana ai talebani, saliti al potere nel Paese, ha affermato il vicesegretario al Tesoro americano Wally Adeyemo nel corso di un'udienza al Senato.
Il funzionario ha dichiarato che "non vede una situazione" in cui i talebani* potrebbero ottenere l'accesso a questi fondi.

"Riteniamo che sia importante mantenere le nostre sanzioni contro i talebani, ma, allo stesso tempo, è necessario trovare modi con cui aiuti umanitari legittimi possano raggiungere il popolo afghano. È questa la questione di cui ci stiamo occupando", ha sottolineato Adeyemo.

I media statunitensi avevano precedentemente affermato che l'amministrazione del presidente degli USA Joe Biden aveva preso la decisione di congelare l'attivo della Banca centrale afghana lo scorso 15 agosto, giorno in cui i talebani sono entrati nella capitale Kabul, occupando il palazzo presidenziale.
L'amministrazione afghana, formata dai rappresentanti del movimento radicale dei talebani, si è rivolta più volte a Washington con la richiesta di sbloccare le riserve statali afghane. Tuttavia, come sottolineato da Washington, le decisioni degli Stati Uniti e di altri paesi occidentali riguardo aiuti finanziari all'Afghanistan dipenderanno dai prossimi passi degli studenti coranici.
*Organizzazione terroristica estremista illegale in Russia ed in altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала