Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Attacco cyber alla Siae: gli hacker rubano i dati degli artisti e chiedono un riscatto in Bitcoin

CC0 / / Hackeraggio
Hackeraggio - Sputnik Italia, 1920, 20.10.2021
Seguici su
La Siae, la Società italiana degli autori ed editori, a cui in Italia spetta la tutela delle opere artistiche, non ha saputo contrastare un attacco informatico e gli hacker le hanno rubato tutti i dati, di cui 60 gigabyte riguardanti gli iscritti sono già finiti nel dark web.
L’attacco ha seguito il solito copione, i pirati informatici sono riusciti ad inoculare un ransomware all’interno del sistema informatico della Siae e hanno sequestrato tutti i dati. Quindi hanno chiesto un riscatto in Bitcoin.
La Società non ha ovviamente pagato il riscatto, ma denunciato l’aggressione informatica alla Polizia Postale, che è prontamente intervenuta. Inoltre, è stato informato il Garante per la riservatezza dei dati.
Tra i dati pubblicati nel web e visti dall’agenzia Agi, risultano i documenti di identità di molti iscritti, contratti tra artisti e società, riconoscimenti di opere, IBAN e altri dati sensibili degli associati.
Un danno pesante, se si pensa che tra quei dati vi potrebbero essere quelli dei maggiori artisti italiani.
Ancora una volta si presenta la scarsa attenzione alla sicurezza informatica. Già due settimane fa, infatti, la Siae stava per cadere in un tentativo di phishing.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала