Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Obbligo di green pass, Inps: +14% certificati di malattia lunedì

INPS
INPS - Sputnik Italia, 1920, 19.10.2021
Seguici su
E la Federazione italiana medici di medicina generale denuncia alcuni gruppi di No-vax, che chiedono di ottenere l’esenzione dalla vaccinazione.
Sono stati 152.780 i certificati di malattia presentati lunedì dai lavoratori. Lo riporta l’Inps, che sottolinea un fenomeno in crescita in concomitanza con l’entrata in vigore dell’obbligo di green pass sui luoghi di lavoro.
I dati non sono considerati ancora allarmanti, ma sono da tenere sotto controllo.
Tampone al coronavirus - Sputnik Italia, 1920, 17.10.2021
Obbligo di green pass, volano i certificati verdi: oltre 100 milioni quelli scaricati
“Sono un medico di famiglia e devo dire che personalmente tutto questo aumento non l'ho visto”, ha detto a La Stampa Silvestro Scotti, segretario della Federazione italiana dei medici di medicina generale (Fimmg), sottolineando che “le temperature si sono abbassate, sono arrivati dei virus stagionali e mi sembra che dato il periodo siamo ancora nella norma”.

I No-vax fanno pressione per l’esenzione

I medici di base, però, rilevano che ci sono piccoli gruppi di No-vax, “supportati in alcuni casi da studi legali, che cercano in ogni modo di ottenere dai medici di famiglia vaccinatori il certificato di esenzione per evitare l'immunizzante e ottenere facilmente il green pass”.

Un allarme lanciato da Scotti, che parla di qualche centinaio di persone in particolare al Nord Italia: “Tra Veneto, Friuli, Lombardia, Piemonte, alcuni in Emilia. Insomma, zone del Paese molto produttive, dove il lavoro c'è e senza Green Pass non si entra in fabbrica o in ufficio”.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала