Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La polizia ceca apre indagine per chiarire censura sulle condizioni di salute del Presidente Zeman

© Sputnik . Vitaly Belousov / Vai alla galleria fotograficaMiloš Zeman, presidente della Repubblica Ceca
Miloš Zeman, presidente della Repubblica Ceca - Sputnik Italia, 1920, 19.10.2021
Seguici su
La polizia ceca ha dichiarato lunedì di aver avviato un'indagine sull'amministrazione presidenziale, in relazione a possibili violazioni che la mancata informazione del pubblico sulle reali condizioni di salute del Presidente Miloš Zeman potrebbe aver comportato.
La scorsa settimana, l'ospedale militare centrale di Praga ha annunciato che la salute del 77enne presidente ceco Miloš Zeman è in condizioni stabili, dopo che questi vi era stato ricoverato in un'unità di terapia intensiva.
"Tenendo conto delle nuove informazioni, rese note durante la conferenza stampa del capo del Senato della Repubblica, la polizia avvierà un'indagine su possibili azioni illegali che possano essere state commesse e viste come segni di reati contro la repubblica", ha comunicato la polizia in una nota, facendo riferimento al fatto che i cittadini avrebbero avuto tutto il diritto di essere tenuti al corrente del reale stato di salute del loro presidente.
Il direttore dell'ospedale, Miroslav Zavoral, in precedenza aveva affermato di non essere autorizzato a rivelare la diagnosi di Zeman.
Zeman era già stato ricoverato a settembre, tra le voci che descrivevano la sua salute in rapido declino.

È noto che Zeman soffre di neuropatia diabetica ai piedi, tanto che di recente è stato costretto ad usare una sedia a rotelle.

L'ultimo ricovero arriva mentre Zeman dovrebbe condurre i colloqui politici sulla formazione di un nuovo governo, dopo le elezioni parlamentari. Il primo ministro ceco Andrej Babiš, in precedenza, aveva affermato che avrebbe condotto questi colloqui, se il presidente gli avesse chiesto di farlo.
Il 9 ottobre, il giorno prima del ricovero in ospedale di Zeman, il partito centrista ANO (Sì) guidato da Babiš, ha perso di misura le elezioni nella Repubblica Ceca, a favore di una coalizione tripartita liberal-conservatrice denominata ‘Insieme’, che ha ottenuto il 27,8% dei voti, battendo ANO di Babiš, che ha ottenuto il 27,1%.
Il presidente ceco, in precedenza, aveva chiarito che per cercare di formare il governo avrebbe nominato il leader del partito più forte, ma non della coalizione più forte. Ciò potrebbe dare al Primo Ministro Babiš la possibilità di tentare di formare la propria maggioranza per il nuovo governo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала