Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

I 18enni voteranno per il Senato: Mattarella promulga la legge di Riforma Costituzionale

© Ufficio Stampa QuirinaleIl presidente Mattarella
Il presidente Mattarella - Sputnik Italia, 1920, 19.10.2021
Seguici su
La riforma, approvata a luglio, modifica l'art. 58 della Costituzione e riguarda circa 4 milioni di giovani tra i 18 e i 24 anni.
Alle prossime elezioni politiche. i 18enni voteranno per il Senato. Il presidente Sergio Mattarella ha promulgato la legge di riforma costituzionale. che allarga la platea degli elettori a quasi 4 milioni di giovani fra i 18 e i 24 anni. Lo riferisce il Quirinale.
Palazzo Madama aveva approvato lo scorso luglio la riforma di modifica all'art. 58 della Costituzione "in materia di elettorato per l'elezione del Senato della Repubblica".
Il nuovo testo dell’articolo 58 dovrebbe trasformarsi, quindi, così: “I senatori sono eletti a suffragio universale e diretto”. Le parole “dagli elettori che hanno superato il venticinquesimo anno di età”, saranno soppresse, così come indicato nel disegno di legge, approvato con con 178 sì, 15 no e 30 astenuti.
La riforma entrerà in vigore dalle prossime elezioni politiche e, da allora, le due Camere avranno la stessa base elettorale.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала