Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Tragico incidente di caccia: spara a 43enne scambiandolo per animale selvatico e lo uccide

Cacciatore durante battuta di caccia
Cacciatore durante battuta di caccia - Sputnik Italia, 1920, 18.10.2021
Seguici su
Il giovane, originario di Civitavecchia, avrebbe scambiato la sagoma di un altro cacciatore per quella di un animale selvatico e avrebbe dunque aperto il fuoco.
E' finita in tragedia una battuta di caccia a Tolfa, vicino Roma. Un uomo di 43 anni, di Acilia, è stato ucciso da un colpo di fucile sparato per sbaglio da un altro cacciatore di 27 anni, originario di Civitavecchia. I fatti sono avvenuti nel pomeriggio di domenica 17 ottobre nell'area boschiva di Poggio Finocchio, a nord dei Monti Tolfa, secondo quanto riferisce oggi la stampa locale.
Il giovane aveva scambiato la sagoma dell'altro cacciatore per quella di un animale selvatico e ha dunque premuto il grilletto pensando di mirare ad una preda. Il colpo partito dal fucile calibro 12 non ha lasciato scampo al 43enne. Il proiettile ha centrato la testa, uccidendolo sul colpo.
I Carabinieri di Civitavecchia e la Procura indagano sulla vicenda, procedendo per omicidio colposo nei confronti del 27enne.
Secondo quanto riferisce Agi fra i due non c'erano rapporti pregressi, si erano conosciuti sul posto poche ore prima. Il 43enne era uscito a cacciare con il padre, mentre il giovane era da solo.
I carabinieri hanno ascoltato sia il padre della vittima che il 27enne, la cui posizione è al vaglio degli inquirenti. Poste sotto sequestro le armi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала