Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

"Nessuno è illegale": i polacchi contro i respingimenti dei migranti al confine con la Bielorussia

Seguici su
Centinaia di manifestanti hanno marciato per Varsavia, in segno di disapprovazione per il trattamento dei migranti al confine orientale della Polonia con la Bielorussia.
I migranti che tentavano di attraversare il confine polacco-bielorusso si sono trovati bloccati tra i due paesi.
“Mentre le persone muoiono al confine, è nostro comune dovere civico difendere i più deboli", ha affermato la manifestante Marta Rabuszko.
Il 2 settembre la Polonia ha dichiarato lo stato di emergenza lungo il confine del paese con la Bielorussia. Almeno sette migranti sono morti alla frontiera negli ultimi mesi, a causa di ipotermia e sfinimento.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала