Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L’AIFA, l’Agenzia Italiana del Farmaco, sostiene l'approvazione reciproca dei vaccini COVID-19

© Foto : MiseIl Ministro Giorgetti ha incontrato Farmindustria e Aifa, insieme al Commissario Figliuolo e al Sottosegretario Gabrielli
Il Ministro Giorgetti ha incontrato Farmindustria e Aifa, insieme al Commissario Figliuolo e al Sottosegretario Gabrielli - Sputnik Italia, 1920, 18.10.2021
Seguici su
L'Italia sta esplorando il riconoscimento reciproco dei vaccini COVID-19 russi e cinesi, per espandere la libertà di viaggio per coloro che sono stati inoculati con vaccinazioni non approvate dalla UE, ha affermato il direttore dell'AIFA, l’Agenzia italiana per i medicinali, Nicola Magrini.
"Il progressivo controllo dell’epidemia e la ripresa degli spostamenti suggeriscono di andare verso la reciprocità vaccinale. Troviamo tutte le soluzioni possibili per garantire il diritto inalienabile alla libera circolazione delle persone, è un diritto importante. Studenti, familiari e lavoratori devono poter muoversi anche se immunizzati con composti diversi da quelli autorizzati nell’UE. La protezione dei rapporti internazionali tra Paesi prevale su questioni strettamente regolatorie", ha detto Magrini al quotidiano Corriere della Sera, in un commento pubblicato lunedì.
Attualmente, la vaccinazione con lo Sputnik V russo o con i vaccini cinesi non dà diritto a ricevere un green pass in Italia, il che crea numerosi problemi agli stranieri che lavorano nel Paese, soprattutto dopo che i certificati COVID-19 sono diventati una condizione obbligatoria per l'accesso al lavoro. I rappresentanti delle autorità mediche italiane hanno più volte promesso di risolvere questo problema.
La scorsa settimana, l'ambasciatore italiano a Mosca Giorgio Starace ha affermato che l'Italia non riconoscerà lo Sputnik V a livello nazionale senza il consenso dell'Unione Europea, ma farà tutto il possibile per accelerare le procedure per il riconoscimento del farmaco russo nelle istituzioni europee.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала