Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In un mese scala Cervino e Monviso. Federico Tomasi, 11 anni e una passione: l'alpinismo

CC0 / Pixabay / Monte Cervino nelle Alpi
Monte Cervino nelle Alpi - Sputnik Italia, 1920, 15.10.2021
Seguici su
Un ragazzino di appena 11 anni del torinese batte ogni precedente record della montagna. Mai prima d'ora nessuno in così giovane età aveva raggiunto le due vette.
Niente sembra fermare questa giovane promessa dell'alpinismo mondiale. A soli 11 anni ha scalato Monviso e Cervino, impresa che definire storica è poco.
Il ragazzo si chiama Federico Tomasi, è di Beinasco, in provincia di Torino, ed è l'unico ragazzino di 11 anni al mondo ad aver compiuto, in poco più di un mese, la doppia scalata a due cime delle Alpi, che non sono certo facili per giunta. Se guardiamo con rispetto al Monviso, che è classificato come un EEA, vale a dire per escursionisti esperti con attrezzatura, sulla via normale almeno, che dire del Cervino? Classificato come D, in realtà basta vedere la montagna per capirne la difficoltà.
Il Cervino, si può dire, è l'alpinismo. Conquistato dopo una lotta estenuante che, dal lontano 1858, portò alla vetta una cordata anglo-francese, con annessa tragedia sulla via del ritorno (morirono in 4), vanta purtroppo numerose vittime ed incidenti. Non è propriamente una cima 'facile'.
Storica l'ascesa al gigante da parte di Walter Bonatti. Il celebre alpinista era riuscito a conquistare la vetta in solitaria, in inverno, nel febbraio 1965.
Il ragazzino ha già segnato la storia della disciplina. Il 14 settembre scorso era riuscito a scalare i 4.478 metri della Grande Becca, come viene chiamato il Cervino sul versante valdostano, detto Matterhorn sul versante svizzero.
Poi è stata la volta del Monviso, con il tentativo reso difficile dalla neve già caduta sulla montagna piemontese nei giorni scorsi. Conquistati anche i 3.841 metri del Monviso, se ne è tornato a valle, a progettare la nuova prossima impresa: le Tre Cime di Lavaredo, nelle Dolomiti.
La prima salita, quella del Cervino, aveva suscitato aspre critiche sui social, ma il padre aveva stroncato sul nascere ogni polemica, sottolineando che Federico aveva perso per la scalata due soli giorni di scuola.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала