Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cina, in costruzione un nuovo drone armato di missili in grado di eludere le difese aeree nemiche

© FotoDrone cinese CH-6
Drone cinese CH-6 - Sputnik Italia, 1920, 15.10.2021
Seguici su
La Cina ha investito centinaia di miliardi di dollari nell'industria della difesa negli ultimi anni, con costanti progressi nella creazione di droni avanzati, sistemi missilistici, aerei, navi da guerra e altre armi, muovendosi tra i tentativi USA di entrare in Asia e di rafforzare la propria impronta militare nella regione del Pacifico Asiatico.
I media cinesi hanno propagandato alcune delle capacità avanzate del nuovo drone da combattimento WJ-700 Lieying ('Falcon'), ostentando la sua capacità di volare ad altitudini fino a 15.000 metri, di trasportare missili pesanti e di "rendere realtà le scene di combattimento degne di un film''.
In un recente servizio televisivo, China Central Television ha rivelato che il WJ-700, che ha effettuato il suo primo volo nel gennaio 2021, è in grado di operare in modo indipendente o in coordinamento con altri droni ed è al centro di un nuovo ambizioso sistema di sorveglianza integrata e di un programma di attacco sviluppato per l'Esercito Popolare di Liberazione.
Costruito dalla China Aerospace Science and Industry Corporation (CASIC), di proprietà statale, e presentato per la prima volta a un airshow alla fine del 2018, il Falcon pesa 3.500 kg, ha una durata di volo stimata di 20 ore, una velocità di crociera fino a 600 km/h e la capacità di trasportare una gamma di armi pesanti, inclusi missili aria-terra, armamenti anti-nave e munizioni anti-bunker.

Il capo progettista Ma Hongzhong ha dichiarato alla CCTV che l'altezza massima di volo del drone gli consentirà di eludere tutte le difese aeree nemiche, tranne le più sofisticate. "L'elevata altitudine di volo aggiungerà anche potenza quando si tratta di lanciare missili, perché avranno un raggio di attacco più lungo", ha detto.

Si prevede che le comunicazioni del drone con il controllo a terra e/o altri veicoli aerei senza equipaggio (UAV) e aerei saranno fatte via satellite, nonché tramite stazioni a terra.
© AP Photo / Kin CheungБеспилотник AVIC's A-Hawk II на авиасалоне Airshow China-2018
Беспилотник AVIC's A-Hawk II на авиасалоне Airshow China-2018 - Sputnik Italia, 1920, 14.10.2021
Беспилотник AVIC's A-Hawk II на авиасалоне Airshow China-2018
All'inizio di quest'anno, CASIC ha dichiarato al Global Times che oltre alle esigenze interne, il drone potrebbe essere esportato all'estero nei prossimi cinque-dieci anni.

Il drone è il primo adibito all'alta quota, all'alta velocità, con capacità di attacco di lunga durata, e alla ricognizione nell'arsenale cinese. Solo una manciata di altri paesi ha dimostrato di poter costruire droni di tipo 'UAV'.

Il design del monoplano rappresenta una rottura rispetto ai precedenti droni della serie WJ, tra cui il WJ-500, WJ-600 e WJ-600A / D, che dispongono di una piattaforma di lancio per veicoli e hanno un aspetto simile a un missile da crociera, di un tipo perfezionato dai progettisti sovietici negli anni '70 e '80.
La Cina è già leader mondiale nella vendita di velivoli senza pilota per applicazioni sia civili che militari. Si prevede che la nazione asiatica rappresenterà quasi un quarto del mercato globale dei droni entro il 2024, facendo realizzare profitti per miliardi di dollari ai produttori nazionali.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала