Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siria, militari russi: raid israeliano ad Homs sotto copertura di due aerei civili

© AP Photo / Str/HOAn Israeli Air Force F-16 jet fighter in flight over Israel 1980.
An Israeli Air Force F-16 jet fighter in flight over Israel 1980. - Sputnik Italia, 1920, 14.10.2021
Seguici su
Il ministero della Difesa russo ha verificato oggi che gli attacchi aerei del giorno precedente vicino a Palmira erano stati effettuati dai caccia israeliani.
Il contrammiraglio Vadim Kulit, vicedirettore del Centro russo per la riconciliazione delle parti siriane in conflitto, ha dichiarato nella conferenza stampa odierna che gli attacchi aerei compiuti nella tarda serata di ieri nelle vicinanze di At-Tanf, in una zona vicino ai confini di Giordania e Iraq, sono stati condotti da quattro jet F-16 dell'aviazione militare israeliana.
I missili a lungo raggio hanno colpito una torre di comunicazione e l'area circostante vicino alla città di Palmira, nel governatorato orientale di Homs, uccidendo un soldato dell'esercito siriano e ferendone altri tre, avevano riportato i media statali siriani. Kulit ha detto oggi che anche un impianto di lavorazione di fosfato è stato colpito.
Era stato riferito che la contraerea siriana vicino a Palmira aveva tentato di neutralizzare i razzi in arrivo. Tuttavia Kulit ha affermato che "il comando militare siriano ha deciso di non utilizzare le unità di contraerea, poiché al momento dell'attacco dell'aviazione israeliana, due aerei civili si trovavano nella zona target dei sistemi antiaerei".
Israele ha aperto la strada all'uso di questa nuova tattica durante la guerra civile siriana, utilizzando i voli di aerei civili sulla Siria come strategia per aggirare le unità di contraerea di fabbricazione russa utilizzati dall'esercito siriano, che hanno un tasso di intercettazione molto alto. A febbraio un Airbus A320 con 172 passeggeri a bordo è stato costretto a cambiare piano di volo per un attacco israeliano, effettuando un atterraggio di emergenza presso la base aerea militare di Hmeimim, gestita dalla Russia, prima di proseguire per Damasco dopo la fine dell'attacco.
Зенитно-ракетный комплекс С-400 во время заступления на боевое дежурство на российской авиабазе Хмеймим для обеспечения безопасности полетов российской авиагруппы в Сирии - Sputnik Italia, 1920, 03.09.2021
Raid dell'aviazione israeliana in Siria: la contraerea di Damasco distrugge 21 razzi su 24
Nel 2018 Israele è stata costretta a scusarsi dopo aver usato un aereo da ricognizione russo Il-20 come copertura durante un attacco, colpito dal missile di contraerea. Nell'occasione sono rimasti uccisi 15 militari russi e feriti altri 10, così come hanno perso la vita anche 2 militari siriani. Secondo il ministero della Difesa russo, le forze di difesa d'Israele avevano avvertito dell'imminente attacco appena 60 secondi prima che il jet israeliano decollasse, dando così solo pochi minuti per prepararsi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала