Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Grillo garantisce tenuta dei grillini, ma parlamentari M5s si avvertono come la fotocopia del Pd

© AP Photo / Gregorio BorgiaBeppe Grillo
Beppe Grillo - Sputnik Italia, 1920, 14.10.2021
Seguici su
Ma se sui nostri siti web e nelle nostre uscite in televisione parliamo solo di Forza Nuova, di Giorgia Meloni, di lotta al neofascismo e di antifascismo, allora non siamo più il Movimento 5 Stelle, ma la fotocopia sbiadita del Partito Democratico.
Questo il punto di vista interno al partito di Grillo secondo quanto riporta l’Adnkronos.
Il garante, Beppe Grillo, pare che non dovrebbe muoversi da Genova e non ci sarà un incontro con i parlamentari del Movimento 5 Stelle delusi e confusi.
Cosa siamo? Questa è la domanda esistenziale di molti. E infatti c’è aria di nuova scissione con 20 parlamentari pronti a rassegnare le dimissioni.
Ma il numero di deputati e senatori scontenti pare sia più ampio e lo si denota anche dal numero di eletti che non versa le restituzioni al partito. Secondo quanto appreso dall’Adnkronos, c’è chi restituisce solo mille euro al mese rispetto a quanto prevede invece il regolamento del partito di Grillo e Conte. Ma nessuno si impegna a cacciarli, perché tra pochi mesi ci sono le elezioni del presidente della Repubblica e metterli alla porta ora sarebbe una “follia”.

Che fine ha fatto Giuseppe Conte

Beppe Grillo, che ha sostenuto la candidata a Roma capitale Virginia Raggi, durante un comizio aveva ironicamente definito Giuseppe Conte “il nostro Mago di Oz”.
Tra i due, nonostante il compromesso, non scorre buon sangue e la distanza resta.
A Giuseppe Conte in molti gli chiedono di nominare la segretaria, di riattivare il Movimento, di dare un segnale che ancora esiste e che i temi che lo hanno portato nel 2018 a essere il primo partito d’Italia siano ancora quelli. O quanto meno che vi sia la loro illusione.

Alleanza con PD non in discussione

Secondo l’Adnkronos, ancora, Beppe Grillo non starebbe mettendo in discussione l’alleanza con il Partito Democratico. Certo è che per evitare che il suo movimento venga del tutto assorbito e non resti più nulla dei pentastellati che una volta dichiaravano “mai con il PD”, bisognerà inventarsi qualcosa. Anche un colpo di scena come al teatro, ma più sostanzioso della richiesta di tamponi gratuiti per i lavoratori.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала