Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sassuolo, anziana donna sbranata dai cani Amstaff del vicino

CC BY 2.0 / Chris Sampson / Ambulanza della Croce Rossa in Italia
Ambulanza della Croce Rossa in Italia - Sputnik Italia, 1920, 13.10.2021
Seguici su
Un'anziana signora, in stato confusionale, per errore è entrata nella villetta dei vicini, a Sassuolo, Modena, proprietari di due cani di razza Amstaff, considerati pericolosi come i pitbull per vari casi di assalto a persone che si sono già verificati, e l’epilogo non sarebbe potuto essere più fatale e tragico.
I due Amstaff hanno assaltato l’anziana donna senza darle scampo e, cosa ancora più triste, il tutto è avvenuto davanti agli occhi di una bambina, figlia dei proprietari dei due cani, che si trovava in quel momento davanti al cancello della villa in attesa della madre.
Vano l’intervento del 118, per la donna che veniva solitamente controllata a vista dalla badante, ma che è riuscita ad eludere la sorveglianza e ad allontanarsi.
Sul luogo del delitto sono intervenuti anche la squadra mobile della Polizia di Stato, i Carabinieri e la scientifica.
Secondo l’ipotesi preliminare, i due cani avrebbero aggredito l’anziana signora per istinto protettivo nei confronti della bambina.
Sul posto è giunto anche il figlio della signora sbranata dagli Amstaff, che la cercava dopo l’allontanamento da casa. Ha riferito che non era mai uscita dall’abitazione da sola, riporta il Corriere.
La villa ha telecamere di sorveglianza, che sono state sequestrate e ora saranno analizzate dagli specialisti della Polizia scientifica.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала