Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

No green pass denunciati a Roma altri 24, di cui 15 hanno partecipato all’assalto alla sede Cgil

© FotoLa sede della Cgil a Roma dopo l'assalto dei no green pass
La sede della Cgil a Roma dopo l'assalto dei no green pass - Sputnik Italia, 1920, 13.10.2021
Seguici su
Le indagini sulle manifestazioni di Roma di sabato scorso proseguono ed è stato reso noto che altri 24 manifestanti sono stati denunciati per aver partecipato alla guerriglia urbana.
Di questi 15 sono stati identificati come partecipanti all’assalto violento della sede della Cgil di Corso Italia a Roma.
I manifestanti violenti sono stati individuati dai Carabinieri del Nucleo informativo del comando provinciale di Roma.
I 24 sono accusati dalla magistratura di violenza e resistenza a pubblico ufficiale aggravata, ma anche di radunata sediziosa e di manifestazione non autorizzata.
I partecipanti all’occupazione della sede Cgil dovranno rispondere anche del reato di devastazione, occupazione di edificio e danneggiamento.
I carabinieri hanno identificato i partecipanti violenti alle manifestazioni grazie ai filmati girati sabato in quel pomeriggio di follia.

Le parole di Lamorgese

Nel frattempo alla Camera dei deputati il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha risposto ad una interrogazione riguardante i fatti di sabato affermando che Castellino non è stato arrestato mentre era sul palco di Piazza del Popolo, perché i responsabili della sicurezza pubblica hanno ritenuto pericoloso per la sicurezza di tutti i presenti intervenire mentre dal palco aizzava la folla.
L’arresto davanti ai suoi sodali, ha spiegato Larmogese, avrebbe quasi certamente scatenato la risposta violenta dei presenti.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала