Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Pandemia COVID, buco da 22,8 miliardi nelle casse degli enti locali italiani

© Sputnik . Aleksey VitvitskiyBandiere dei paesi dell'UE di fronte all'edificio principale del Consiglio d'Europa a Strasburgo
Bandiere dei paesi dell'UE di fronte all'edificio principale del Consiglio d'Europa a Strasburgo - Sputnik Italia, 1920, 12.10.2021
Seguici su
Allarme lanciato dal Comitato delle Regioni UE, nella settimana dedicata agli enti locali europei. Solco pesante lasciato dalla pandemia sulle amministrazioni locali.
Questo l'allarme lanciato dal Comitato delle Regioni UE. A causa delle ristrettezze imposte dalla pandemia e delle mancate entrate dovute alla crisi, la perdita che si è rilevataè stata la più alta in termini assoluti registrata in Europa, immediatamente al secondo posto dopo la Germania, che ha registrato un record di ben 112 miliardi.
Se calcoliamo a livello europeo le mancate entrate, pari a 55 miliardi, e la maggiore spesa registrata per la pandemia, pari a 125 miliardi, la 'forbice' registra la punta di 180 miliardi di euro (125 miliardi di spesa in disavanzo + 55 miliardi di mancate entrate, appunto). Un record.
L'allarme, lanciato da Apostolos Tzitzikostas, presidente del Comitato, è che si potrebbero vedere figurarsi all'orizzonte tagli ai servizi pubblici, se "non arriveranno urgentemente più risorse da fondi UE e nazionali per sostenere progetti e programmi locali".
Questo l'allarme che riguarderebbe l'intera Unione Europea.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала