Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Spagna e Messico, rapporti tesi sui conquistatores: Madrid chiede di restituire le spoglie di Cortés

© Sputnik . Natalya SeliverstovaСimeli aztechi
Сimeli aztechi - Sputnik Italia, 1920, 11.10.2021
Seguici su
Il comune spagnolo di Medellín ha inviato all'ambasciatore del Messico a Madrid una lettera con la richiesta di far tornare in patria i resti del leggendario conquistatore Hernán Cortés.
Nella sua lettera, l'alcalde di Medellín (provincia di Badajoz) Valentin Pozo esprime preoccupazione per le notizie "molto scoraggianti" che arrivano dal Messico negli ultimi mesi: a suo avviso, le spoglie di Cortés potrebbero essere prese di mira dai vandali, mentre nel paese sta crescendo il sentimento anti-spagnolo, riporta il giornale Mundo.

"Ciò che vorremmo di più è rispettare l'espresso desiderio del conquistatore spagnolo e che i suoi resti possano continuare a riposare nel continente americano", ha scritto Pozo.

Tuttavia, aggiunge il primo cittadino, per la paura che possano essere profanati, sarebbe preferibile portare i resti di Cortés nella suà città natale, Medellín.
La lettera all'ambasciatore messicano María Carmen Oñate Muñoz è stata inviata in concomitanza con la Festa nazionale spagnola, che si celebra il 12 ottobre, data che commemora il giorno della scoperta dell'America da parte di Cristoforo Colombo nel 1492.
Ad agosto, il presidente messicano Andrés Manuel López Obrador, nel suo intervento in occasione del 500° anniversario della conquista di Tenochtitlán, nell'attuale Messico centrale, da parte dello spagnolo Hernán Cortés, ha definito l'anniversario della caduta dell'impero azteco un giorno di lutto. Il capo di Stato ha chiesto scusa alle popolazioni indigeni, vittime del disastro causato dall'occupazione militare spagnola.
Il conquistatore del Messico, Hernán Cortés, nonostante le sue ultime volontà, fu sepolto a Siviglia, in Spagna, dove morì nel 1547. I suoi resti furono trasportati in Messico solo 20 anni dopo. Da quel momento sono stati seppelliti più volte, l'ultima delle quali nel 1947.
La salma del generale delle guerre napoleoniche Gudin arriva in Francia - Sputnik Italia, 1920, 14.07.2021
La salma del generale delle guerre napoleoniche Gudin arriva in Francia - Video
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала