Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il Dipartimento di Stato afferma che i colloqui con i talebani a Doha sono stati professionali

© Sputnik . Gian MicalessinTalebani con il comandante Maulawi Mohammed Sharif Amadi
Talebani con il comandante Maulawi Mohammed Sharif Amadi - Sputnik Italia, 1920, 11.10.2021
Seguici su
Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti afferma che i colloqui di due giorni con la delegazione talebana* a Doha, in Qatar, sono stati professionali e Washington monitorerà le azioni dei talebani.
I colloqui di Doha si sono tenuti il 9 e 10 ottobre e si sono concentrati su questioni di sicurezza, nonché sui diritti umani, compresa la partecipazione delle donne in vari aspetti della società afghana, secondo il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti.
"Le discussioni sono state sincere e professionali con la delegazione degli Stati Uniti che ha ribadito che i talebani saranno giudicati per le loro azioni, non solo per le loro parole", ha detto in una nota il portavoce del Dipartimento di Stato americano Ned Price.
Al Jazeera ha riferito domenica che i talebani hanno definito "fruttuosi" i negoziati con i delegati statunitensi a Doha e che c'erano speranze che l'incontro sarebbe stato un passo verso il riconoscimento delle nuove autorità afgane da parte di Washington.
I talebani hanno affermato in una dichiarazione dopo i colloqui che il dialogo di due giorni "è andato bene" e che le questioni politiche sono state discusse in dettaglio.
Secondo i talebani, i rappresentanti degli Stati Uniti hanno promesso di fornire assistenza umanitaria agli afgani, nonché strutture per altre organizzazioni umanitarie per fornire aiuti.
I talebani hanno espresso la disponibilità a cooperare su questioni umanitarie e ad agevolare la circolazione dei cittadini stranieri.
Il ministro degli Esteri ad interim Amir Khan Muttaqi, in precedenza aveva affermato che la delegazione afghana aveva chiesto agli americani di non violare lo spazio aereo afghano o di interferire negli affari interni del Paese. Il governo guidato dai talebani ha anche esortato gli Stati Uniti a revocare i limiti alle riserve della banca centrale afghana.
Gli Stati Uniti hanno anche offerto vaccini COVID-19 all'Afghanistan.
Questo è stato il primo incontro di funzionari statunitensi con i talebani da quando gli Stati Uniti hanno ritirato le truppe dal Paese ad agosto.
L'amministrazione Biden continua ad affrontare critiche per il ritiro, che secondo quanto riferito ha bloccato centinaia di americani, migliaia di afgani che avevano collaborato con gli Stati Uniti, e caratterizzato da un attacco che ha ucciso 13 membri del servizio statunitense all'aeroporto di Kabul durante le caotiche evacuazioni dell'ultimo minuto.
*Talebani: Organizzazione terroristica bandita in Russia
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала