Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

The Telegraph: COVID potrebbe essersi evoluto nel corpo di un minatore cinese infetto nel 2012

© AFP 2021 / Johannes EiseleIl virologo cinese Shi Zhengli nel laboratorio di Wuhan (foto d'archivio)
Il virologo cinese Shi Zhengli nel laboratorio di Wuhan (foto d'archivio) - Sputnik Italia, 1920, 10.10.2021
Seguici su
Il nuovo coronavirus potrebbe essersi evoluto nel corpo di un minatore cinese infetto nel 2012, i campioni del virus erano stati inviati nel laboratorio a Wuhan, dove probabilmente si sarebbe verificata la sua fuoriuscita, scrive il giornale The Telegraph.
Secondo l'amministratore esecutivo dell'organizzazione americana Bioscience Resource Project Jonathan Latham, il virus può fare "salti evolutivi" e subire molteplici mutazioni quando rimane a lungo nel corpo di una persona.

"Diverse centinaia di mutazioni si sono verificate in un minatore prima di portare alla creazione di Sars-Cov-2. I decenni sono stipati in circa sei mesi. La nostra teoria suggerisce che un'evoluzione simile sia avvenuta all'interno dei polmoni dei minatori dopo lo scoppio di una misteriosa malattia nel 2012, e sostiene che si è verificata la fuoriuscita del virus da un campione medico ottenuto da minatori infetti durante il focolaio", cita le parole di Latham il giornale.

Secondo il quotidiano, nel 2012 in sei minatori che hanno spazzato i resti di escrementi di pipistrelli in una miniera nella provincia cinese dello Yunnan è stata trovata una malattia "simile alla polmonite". Tre di loro sono morti, altri hanno trascorso fino a sei mesi in ospedale. Un anno dopo le morti, gli scienziati della città di Wuhan hanno trovato nello stesso luogo il coronavirus del pipistrello RaTG13, al 96% identico al virus che causa il COVID-19.

"Sappiamo che i coronavirus intorno alla miniera erano molti e ce n'erano diversi, e sappiamo che alcuni dei minatori sono stati in ospedale per molto tempo. Le loro cure sono durate sei mesi e hanno portato all'evoluzione di nuovi coronavirus umani adattati", ha affermato Latham.

The Telegraph osserva che i campioni del virus che ha colpito i minatori è stato inviato a Wuhan, dove è avvenuto il primo focolaio del COVID-19.
Febbraio 22, 2020: gli operatori sanitari nel laboratorio di Wuhan - Sputnik Italia, 1920, 08.06.2021
Per Pechino accuse su origine cinese del coronavirus come armi di distruzione di massa in Iraq
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала