Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Assalto alla sede Cgil, Landini: "Non abbiamo paura"

© Foto : CGIL Maurizio Landini alla manifestazione del 1 maggio a Terni
Maurizio Landini alla manifestazione del 1 maggio a Terni - Sputnik Italia, 1920, 10.10.2021
Seguici su
Il presidente della associazione sindacalista ha dichiarato che quella di ieri "è stata una ferita democratica", sottolineando che i lavoratori italiani, con la cigl, sono "quelli che hanno sconfitto il fascismo".
Queste le parole accese del leader della Cigl Maurizio Landini, in risposta all'assalto che ha subito il sindacato nella giornata di ieri, quando alcuni facinorosi si sono staccati dal corteo di protesta in atto e con fare criminoso hanno assalito con spranghe e bastoni la sede della Cigl a Roma.
Prevista una contro-manifestazione il 16 ottobre a Roma da parte delle tre maggiori associazioni sindacali Cigl, Uisl, e Uil.
Le tre associazioni chiedono lo scioglimento per legge delle organizzazioni neofasciste, affinchè non siano più in condizioni di poter nuocere.
Landini si era così espresso in merito all'assalto subito dalla Cigl:
"La nostra sede nazionale, la sede delle lavoratrici e dei lavoratori, è stata attaccata da Forza Nuova e dal movimento no vax. Abbiamo resistito allora, resisteremo ora e ancora, riporta Ansa.
Solidarietà espressa da tutto il mondo politico, e dal premier Draghi. Attesa per la contro-manifestazione del 16 ottobre.
Landini dichiara così la ferma condanna dell'episodio e sottolinea che il sindacato non accetta né subisce alcuna intimidazione.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала