Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Texas, la Corte d'appello federale ripristina la legge sul divieto all'aborto

CC0 / Pixabay / Neonato
Neonato - Sputnik Italia, 1920, 09.10.2021
Seguici su
La decisione arriva appena due giorni dopo la sospensione della controversa legge.
La Corte d'appello di New Orleans ha bloccato la sospensione della legge sull'aborto del Texas, imposta da parte di un giudice distrettuale degli Stati Uniti all'inizio di questa settimana.
Il giudice federale Robert Pitman aveva accolto la richiesta del Dipartimento di Giustizia di emettere un ordine restrittivo temporaneo contro il divieto di aborto, che era stato impugnato dal procuratore generale del Texas Ken Paxton.
Quest'ultimo ha accolto con favore la decisione su Twitter, promettendo di lottare ulteriormente per la libertà del Texas dalle intromissioni del governo federale.
La normativa, entrata in vigore a settembre, vieta gli aborti dopo le sei settimane di gravidanza, cioè quando si rileva il primo battito cardiaco del feto.
Il disegno di legge ha suscitato polemiche e proteste in Texas, con gli oppositori che insistono sul fatto che vietare l'aborto in una fase iniziale equivale, sostanzialmente, a un divieto totale dell'aborto, dal momento che la maggior parte delle donne che richiedono la procedura sono di solito incinte da più di sei settimane.
Dopo la decisione della corte d'appello, il divieto di aborto è tornato in vigore in Texas fino a quando la Corte Suprema degli Stati Uniti non prenderà una decisione in merito alla costituzionalità della legge.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала