Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Obbligo di Green Pass nei luoghi di lavoro, Fedriga: "Si rischia il caos, il governo intervenga"

© Sputnik . Evgeny UtkinUna ragazza in un negozio a Milano
Una ragazza in un negozio a Milano - Sputnik Italia, 1920, 09.10.2021
Seguici su
Il nuovo decreto entrerà in vigore a partire dal prossimo 15 di ottobre.
Massimiliano Fedriga, governatore leghista del Friuli Venezia Giulia e presidente della Conferenza delle Regioni, è tornato nelle scorse ore sul tema dell'obbligatorietà del Green Pass sui luoghi di lavoro, che entrerà in vigore a partire dal prossimo 15 di ottobre.
Secondo Fedriga, la misura potrebbe creare il caos e, per tale motivo, il governatore leghista ha chiesto al governo di intervenire "tempestivamente per consentire alle imprese di organizzarsi".
Il rischio, secondo l'esponente del Carroccio, è quello di "penalizzare le aziende in questa fase fondamentale di ripresa" e pertanto sono state già segnalate tutte le possibili criticità della nuova normativa.

Il Green Pass obbligatorio al lavoro dal 15 ottobre

A partire dal 15 ottobre, entrerà in vigore il decreto legge che prevede l'obbligatorietà del Green Pass nei luoghi di lavoro.
Per i lavoratori che non si adegueranno e non osserveranno la nuova norma sono previste sanzioni pecuniarie, per una somma da 600 fino a 1.500 euro, la sospensione dal lavoro senza retribuzione o altro tipo di compenso o emolumento.
Inoltre, i lavoratori sprovvisti di Green Pass saranno considerati "assenti ingiustificati" per il periodo della sospensione.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала