Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lega, Renzi: "Quello che ha dovuto subire Morisi è una schifezza"

© Foto : Evgeny UtkinMatteo Renzi
Matteo Renzi - Sputnik Italia, 1920, 09.10.2021
Seguici su
Durissimo il commento del leader di Italia viva sulla bufera mediatica che ha travolto l'ex spin doctor della Lega: "Sono stato vittima della Bestia, ma questa è barbarie".
"Ciò che ha dovuto subire Morisi in questi giorni è una schifezza". Così Matteo Renzi interviene sullo scandalo che ha travolto l'ex spin doctor della Lega, sul suo blog E-News.
Il leader di Italia viva corre in difesa del capo della cosiddetta 'Bestia' pur essendo stato "vittima della Bestia leghista in molte circostanze". Nonostante ciò, reputa "vergognoso il modo con il quale la vicenda Morisi è stata spiattellata sui giornali".

Renzi ricorda poi che, nonostante partecipare a “festini gay” non sia un crimine, "la vita privata di Morisi è stata raccontata nei dettagli pur in assenza di un reato. Si dirà: chi di Bestia ferisce, di Bestia perisce. Vero. Ma questa non è civiltà, questa è la barbarie", scrive.

Poi invita i media ad una riflessione su come "garantire e difendere il diritto alla riservatezza dei cittadini".

"Anche se sono nostri avversari politici, soprattutto se sono nostri avversari politici, noi dobbiamo praticare la civiltà. Noi NON siamo la Bestia", conclude il leader di Italia viva.

In un precedente commento a caldo sul caso Morisi, Renzi aveva invitato a non spargere odio sui social, nel rispetto della "persona umana e della civiltà politica".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала