Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

COVID a scuola, Israele cambia regole se un bambino è positivo: no DAD e test rapidi per 7 giorni

Bambini a scuola
Bambini a scuola - Sputnik Italia, 1920, 09.10.2021
Seguici su
Le autorità israeliane hanno approvato un progetto pilota che prevede alcuni cambiamenti nel sistema delle quarantene contro il COVID-19 nelle scuole, secondo quanto riferito dalla cancelleria del primo ministro Naftali Bennett.
"È stata presa la decisione di avviare un progetto pilota nel sistema scolastico da domenica prossima, 10 ottobre 2021, nei centri abitati a zona verde", fa sapere una nota della cancelleria riguardante i risultati della riunione dedicata alla sospensione delle quarantene di massa nelle scuole.
La cancelleria spiega che gli alunni delle classi in cui si verificherà un caso di contagio effettueranno test molecolari nei centri per i test COVID-19 del Comando del fronte interno o nelle classi adibite e rimarranno a casa fino all'ottenimento dei risultati.
In caso di esito negativo, gli scolari potranno tornare a scuola, ma dovranno sottoporrsi a test rapidi per sette giorni.
A fine ciclo, il settimo giorno, gli alunni eseguiranno un altro test molecolare ed in caso di risultato negativo, la classe tornerà alla modalità di apprendimento normale.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала