Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia, video con abusi su detenuti: licenziamenti e indagini in un ospedale penitenziario

© Foto : PixabayTelecamera di sorveglianza in un carcere
Telecamera di sorveglianza in un carcere - Sputnik Italia, 1920, 08.10.2021
Seguici su
Un video pubblicato su YouTube mercoledì ha fatto scoppiare un caso disciplinare, nonché giudiziario, in Russia, dopo che alcuni detenuti nell’ospedale regionale per la tubercolosi del servizio penitenziario federale della regione di Saratov sono stati filmati mentre subivano gravi abusi.
Diverse accuse di violenza sessuale e abuso di potere, con l'uso della violenza, contro i detenuti nella regione di Saratov sono state sollevate e ora sono al vaglio del dipartimento regionale del Comitato Investigativo della Federazione Russa.
Questo mercoledì era stato pubblicato un video su Youtube con sequenze filmate di abusi sessuali e tortura di detenuti. Secondo quanto riferito, le sequenze riportano almeno quattro episodi di azioni violente e torture, abusi e umiliazioni di prigionieri, che, secondo il rapporto, hanno avuto luogo nell'ospedale regionale per la tubercolosi n. 1 del Servizio penitenziario federale nella regione di Saratov.

"Sulla base del materiale video sono stati avviati 4 procedimenti penali. In due casi, le azioni sono classificate come [...] "atti violenti di natura sessuale", in altri due casi "abuso d'ufficio, commesso con l'uso della violenza e minaccia della sua applicazione", ha comunicato il Comitato investigativo.

Gli investigatori regionali stanno indagando anche su altri tre casi penali in quattro episodi di reati di violenza sessuale. Secondo l'indagine, i reati sarebbero stati commessi dal gennaio 2020 al maggio 2021 nel territorio dell'Ospedale regionale per la tubercolosi n. 1 del Servizio penitenziario federale per la regione di Saratov nei confronti di quattro condannati.
Il capo dell'ospedale carcerario nella regione di Saratov, così come tre dipendenti, sono già stati licenziati, secondo il servizio stampa del Servizio penitenziario federale della Federazione Russa. Inoltre, si comunica che sono stati preparati i documenti per il licenziamento anche del capo del dipartimento del Servizio penitenziario federale per la regione di Saratov, il colonnello Alexei Fedotov.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала