Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'EMA continua a studiare Sputnik V, possibile nuova ispezione in Russia se arriveranno nuovi dati

© Sputnik . Abzal Kaliyev / Vai alla galleria fotograficaProduzione del vaccino Sputnik V
Produzione del vaccino Sputnik V - Sputnik Italia, 1920, 08.10.2021
Seguici su
L'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) potrebbe eseguire nuove ispezioni in Russia, quando riceverà nuovi dati sul vaccino contro il coronavirus Sputnik V, ha riferito il servizio stampa del regolatore europeo.
Il ministero della Salute russo aveva precedentemente affermato che al momento sono in corso trattative per una visita dei rappresentanti dell'EMA per l'autorizzazione del vaccino Sputnik V.
Tale visita potrebbe tenersi già a dicembre.

"Il vaccino Sputnik V è in fase di revisione ciclica presso l'EMA. Questa procedura continuerà fino a quando non saranno ricevuti dati sufficienti per una richiesta formale di autorizzazione all'immissione in commercio provvisoria, che per ora non sono stati ricevuti. Man mano che il richiedente fornisce nuove informazioni durante la fase di revisione ciclica, potrebbero essere necessarie nuove ispezioni. Mentre la valutazione del vaccino contro il COVID-19 prosegue, non possiamo commentare le ispezioni pianificate o in corso", ha dichiarato l'EMA, rispondendo a una domanda di Sputnik su eventuali visite ispettive in Russia.

Inoltre, il regolatore sanitario europeo ha spiegato che tutte le informazioni sulle ispezioni "saranno incluse nel rapporto finale che sarà pubblicato sul sito web dell'EMA, in contemporanea con le raccomandazioni riguardo l'emissione del certificato di registrazione, se una richiesta pertinente sarà presentata".

EMA, i vaccini in revisione

Attualmente, cinque vaccini sono in fase di revisione ciclica presso l'EMA: CureVac, NovaVax, Sinovac, Sputnik V e il vaccino contro il coronavirus Vidprevtyn dell'azienda francese Sanofi Pasteur.

EMA, i vaccini approvati

Finora l'EMA ha approvato per l'uso nell'UE quattro vaccini contro il coronavirus di produttori occidentali: Pfizer/BioNTech, Moderna, AstraZeneca, Johnson & Johnson. I vaccini Pfizer/BioNTech e Moderna hanno ricevuto anche l'autorizzazione per l'applicazione ad adolescenti di età compresa tra 12 e 16 anni.
Il vaccino russo contro COVID-19 Sputnik V - Sputnik Italia, 1920, 07.10.2021
Sputnik V, all'OMS a breve riprenderanno i lavori per il riconoscimento del vaccino russo
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала