Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Abusi su minori: condannato a 7 anni e 8 mesi il titolare di un maneggio nel casertano

© Foto : PixabayViolenza sui minori
Violenza sui minori - Sputnik Italia, 1920, 08.10.2021
Seguici su
L'uomo è stato condannato con rito abbreviato per gli abusi compiuti su cinque allievi minorenni di età compresa tra i 10 ai 14 anni.
Il gip di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), Ivana Salvatore, ha condannato a 7 anni e 8 mesi di reclusione il titolare 50enne di un maneggio del Casertano, accusato di abusi sessuali su alcuni allievi minorenni. Le vittime, al momento degli abusi, avevano un'età compresa tra i 10 e 14 anni.

Nell'udienza, tenuta lo scorso 23 settembre, il pm aveva chiesto una pena di 11 anni di reclusione. Il processo è stato celebrato con rito abbreviato. Oltre al carcere, sono state inflitte le pene accessorie di divieto di lavoro a contatto con minori e di avvicinamento a luoghi frequentati da minori.

Durante l'incidente probatorio, le cinque vittime, di sesso maschile e femminile, messe di fronte all'accusato, hanno confermato di essere state molestate ed abusate dal 50enne. Gli altri elementi di prova a carico del titolare del maneggio sono stati rinvenuti con l'analisi dei cellulari del titolare e delle sue vittime.

L'indagato era stato arrestato nel dicembre 2020 in seguito alle denunce di alcuni genitori, che hanno fatto scattare le indagini. I minorenni avevano raccontato alle famiglie di ricevere attenzioni morbose dall'istruttore, oltre a battute a sfondo sessuale.

Gli episodi di violenza sarebbero avvenuti in luoghi appartati del maneggio. Gli ex allievi, difesi dai legali Mariano Omarto, Mauro Iodice e Marianna Febbraio, si sono costituiti parte civile nel processo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала