Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vaccino combinato influenza/Covid-19, lo sviluppatore di Sputnik V inizierà i test a fine 2022

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficavaccino russo sputnik v
vaccino russo sputnik v - Sputnik Italia, 1920, 07.10.2021
Seguici su
Il centro di ricerca russo Gamaleya, già sviluppatore del primo vaccino registrato al mondo anti Covid-19, lo Sputnik V, intraprenderà gli studi clinici su di un nuovo vaccino combinato contro l'influenza e al contempo anche contro il coronavirus a partire dalla fine del 2022, ha dichiarato giovedì il direttore Alexander Gintsburg.
Un vaccino ibrido contro i rotavirus è stato preso come base per il futuro farmaco. Parallelamente, sono in corso ricerche per sviluppare un vaccino efficace contro varie varianti del coronavirus.
"La piattaforma tecnologica per questo è già stata creata, ma gli studi clinici non sono ancora iniziati. Se tutto andrà bene con questa piattaforma, e questa tecnologia funzionerà, allora passeremo a un'opzione più complessa: combinare gli antigeni dell'emoagglutinina influenzale e, al tempo stesso, proteine S del coronavirus in un unico vaccino. Gli studi clinici del nuovo farmaco inizieranno alla fine del prossimo anno", ha detto Gintsburg al quotidiano Izvestia.
Anche altri centri di ricerca russi, in particolare Vector, stanno sviluppando un vaccino combinato contro l'influenza e il Covid-19.
Il vaccino russo contro COVID-19 Sputnik V - Sputnik Italia, 1920, 05.10.2021
Centro Gamaleya: Sputnik V resta efficace contro la variante Delta
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала