Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA: vaccino anti-COVID per i bambini di 5-11 anni, Pfizer si rimette alla FDA per l'autorizzazione

Vaccino Pfizer - Sputnik Italia, 1920, 07.10.2021
Seguici su
Le infezioni da COVID-19 negli Stati Uniti sono aumentate vertiginosamente tra i bambini, raggiungendo il punto più alto nella pandemia all'inizio di settembre, secondo i dati dell'American Academy of Pediatrics.
Pfizer Inc. ha chiesto alla Food and Drug Administration statunitense di approvare l'uso di emergenza del vaccino anti-COVID-19 per i bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni.
La FDA ha avvertito che una volta inoltrata la richiesta di Pfizer, il processo potrebbe richiedere ancora "alcune settimane" prima che le prime dosi possano essere effettivamente somministrate. L'agenzia ha dichiarato, la scorsa settimana, di aver programmato una riunione del suo comitato consultivo, per rivedere i dati il ​​26 ottobre. Quest'ultimo dovrà esprimere il proprio parere, prima che l'autorizzazione venga poi ufficialmente concessa.
Pfizer/BioNTech ha condotto studi clinici su più di 2.000 bambini di età compresa tra 5 e 11 anni. Le aziende hanno indicato, presentando questi risultati, che il vaccino è stato ben tollerato dai bambini e ha suscitato una risposta immunitaria "robusta", "paragonabile" a quella osservata nella fascia dai 16 ai 25 anni.
Il dosaggio è stato corretto a 10 microgrammi per iniezione, rispetto ai 30 microgrammi per i gruppi più anziani. Per il momento, negli Stati Uniti, Pfizer è pienamente autorizzato per i maggiori di 16 anni e autorizzato in casi urgenti per i ragazzi tra i 12 e i 15 anni.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала