Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Perché il caccia russo Su-35 è un avversario molto pericoloso? La risposta di un analista americano

Caccia russo Su-35S - Sputnik Italia, 1920, 07.10.2021
Seguici su
L'ufficiale americano Brent Eastwood ha spiegato perché i caccia russi Su-35 sono estremamente pericolosi.
L'ufficiale in congedo dell'esercito americano Brent Eastwood ha spiegato perché i caccia russi Su-35 sono pericolosi in combattimento. Il suo articolo è stato pubblicato dal portale 19Fortyfive.
L'ex militare ha ricordato che il velivolo, creato dall'ufficio progettazione sperimentale Sukhoi, ha una grande polivalenza. È in grado di distruggere bersagli in aria, a terra e in acqua.
L'osservatore ha notato che la Marina statunitense è più preoccupata per il missile antinave Onyx. La sua versione aerea può essere caricata sul caccia Su-35. L'aereo d'attacco ha la capacità di trasportare fino a otto tonnellate di missili e bombe di varie classi con guida laser e satellitare.
L'aereo di generazione 4++ può raggiungere velocità fino a 2.500 chilometri all'ora. Inoltre, è dotato di avionica moderna, un radar modificato e durante il volo si comporta in modo "intelligente" e manovrabile, scrive Eastwood.
Lo sviluppo degli ingegneri russi ha attratto molti Paesi, afferma l'articolo. L'Egitto ha già ricevuto un lotto di Su-35 l'anno scorso e Il Cairo prevede un altro lotto di 19 velivoli. Anche la Turchia prevede di acquistare questi velivoli, se i negoziati avranno successo. L'Algeria farà lo stesso, ha detto l'editorialista.
Secondo Eastwood, Mosca sta vendendo caccia a vari Paesi per creare una rete di alleanze in tutto il Medio Oriente. Pertanto, la Russia sta cambiando l'equilibrio di potere in una vasta regione e sta formando un'intera "base di clienti" di Stati che desiderano acquistare i suoi sviluppi della difesa, osserva l'ufficiale americano.
Sullo sfondo di questi eventi, gli Stati Uniti se ne sono andati dall'Afghanistan e indeboliscono le proprie posizioni in Medio Oriente per concentrarsi sulla lotta contro la Cina nell'Asia orientale, ha riassunto l'autore dell'articolo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала