Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ministro della transazione ecologica Cingolani: "Il gas a 300 euro per Mwh è problema globale"

© Sputnik . Dmitrij Leltschuk / Vai alla galleria fotograficaGasdotto
Gasdotto  - Sputnik Italia, 1920, 07.10.2021
Seguici su
Servono interventi sul modo stesso di strutturare le bollette, dagli oneri all'IVA. Cingolani sottolinea il fatto che il prezzo del gas sia un problema globale e che il problema impatta su manifattura e industrie.
Lancia un monito Roberto Cingolani, Ministro della transazione ecologica:

"Il prezzo del gas a 300 euro per megawattora è una cosa mai vista prima, che impatta sulla manifattura e sulle industrie", afferma il ministro in un'intervista a Radio Anch'io.

E aggiunge che "è sotto gli occhi di tutti che il gas stia aumentando in maniera costante, essendo la materia prima per produrre elettricità". Altro concetto chiave è il fatto che il prezzo del gas pare abbia raggiunto una certa stabilità dopo le grandi oscillazioni dei giorni scorsi, ma gli innalzamenti lasceranno comunque il segno in bolletta, cosa che desta preoccupazione.
Gli aumenti riguardano tutto il mondo e c'è da lavorare sul piano strutturale, su come vengono costruite le bollette, lavorando tra IVA e oneri. Su questo, ogni paese ha la propria ricetta personale.
Circa l'80% degli aumenti riguarda il gas, riferisce il ministro.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала