Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Macron, accusato di aver rubato lotto di vaccini anti-Covid al Regno Unito

© REUTERSEmmanuel Macron
Emmanuel Macron - Sputnik Italia, 1920, 07.10.2021
Seguici su
Mentre la Gran Bretagna esaltava la sua campagna di vaccinazione contro il coronavirus in primavera, sullo sfondo delle difficoltà di approvvigionamento nella UE, le relazioni di Londra con Parigi e Bruxelles si sono esasperate per la mancanza di consegne in Europa del vaccino AstraZeneca dal Regno Unito.
Il presidente francese Emmanuel Macron è stato accusato dai ministri conservatori di essersi comportato come un "mini Napoleone" e di aver collaborato con i leader dei Paesi dell'Unione Europea per deviare un grande lotto di vaccini anti-Covid originariamente destinati alla Gran Bretagna, riporta il Sun.

Un lotto di dosi di AstraZeneca, che sarebbe dovuto arrivare in Gran Bretagna il 22 marzo di quest'anno dal sito di Halix in Olanda, secondo quanto riferito, è stato deviato dalla Francia, in un'azione che, secondo i tories, poteva essere pagata dal Regno Unito con la perdita di vite umane, si afferma nell'articolo.

Il vaccino AstraZeneca - Sputnik Italia, 1920, 02.08.2021
Vaccinazione anti-Covid, Oms ritiene "plausibile" nesso tra AstraZeneca e casi di trombosi
La mossa, hanno sottolineato, si era concretizzata in contraddizione con le dichiarazioni della Francia e di altri Paesi UE, che mettevano in dubbio l'efficacia e la sicurezza del siero anti-Covid di Oxford/AstraZeneca.
All'inizio di quest'anno, alcuni Paesi hanno temporaneamente sospeso l'uso del vaccino per i timori di effetti collaterali per alcuni casi rari di coagulazione anomala del sangue. Successivamente, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha affermato di ritenere i benefici del vaccino superiori ai suoi rischi.
Inoltre, il presidente francese Macron aveva precedentemente affermato che il vaccino AstraZeneca non funzionasse negli over 65, etichettandolo come "quasi efficace".
"I francesi hanno rubato i nostri vaccini nello stesso momento in cui li criticavano in pubblico, suggerendo che non erano sicuri da usare", ha affermato una fonte nel governo, citata nell'articolo.
I ministri sono stati anche citati per aver paragonato la minaccia primaverile della UE di bloccare le forniture delle dosi di Pfizer/BioNTech al Regno Unito, prodotti negli impianti tedeschi e nel sito di produzione della casa farmaceutica in Belgio, come comportamento di uno "Stato ostile", piuttosto che di "uno stretto alleato".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала