Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Genova, Tribunale del Lavoro respinge il ricorso di un sanitario no-vax

© Sputnik . Andrei Starostin / Vai alla galleria fotograficamartello giustizia
martello giustizia - Sputnik Italia, 1920, 07.10.2021
Seguici su
Secondo i giudici, il ricorso non può essere accolto perché la vaccinazione in un luogo di lavoro è "prevenzione".
I giudici del capoluogo ligure hanno bocciato l'appello di un tecnico sanitario di laboratorio donna, sospesa dal lavoro senza retribuzione dallo scorso 21 luglio fino al 31 dicembre per la sua scelta di non vaccinarsi contro il Covid-19. Il tribunale ha motivato la sua decisione con la "prevenzione".

"(L'obbligo vaccinale) è collegato a un più ampio pericolo di diffusione del contagio nell'ambiente sanitario, trattandosi dunque di una norma di prevenzione di un rischio ambientale, indipendentemente dal numero e dall'intensità dei contatti interpersonali", si legge nelle motivazioni della sentenza, secondo quanto riportato dall'Ansa.

Il Tribunale del Lavoro di Genova sta valutando altri diversi ricorsi di lavoratori sospesi dal servizio per la loro scelta no-vax, tuttavia, come spiegato dal presidente del tribunale Enrico Ravera, "ogni caso è a se stante" e pertanto verrà analizzato nel merito.
I medici lavorano in terapia intensiva - Sputnik Italia, 1920, 07.10.2021
Tar di Lecce respinge ricorso dottoressa no-vax: "sospensione dovuta"
Al momento, nei tribunali sono stati dibattuti in grossa parte ricorsi promossi da operatori sanitari, ma, a partire dal prossimo 15 ottobre, con l'obbligo di green pass per accedere alle postazioni di lavoro esteso in tutti i settori, quasi certamente i giudici dovranno esprimersi sui ricorsi di altre categorie di lavoratori.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала