Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Omicidio Ciatti: il responsabile verrà estradato in Italia, la Farnesina ringrazia la Germania

© AFP 2021 / Oliver BergPolizia tedesca
Polizia tedesca - Sputnik Italia, 1920, 06.10.2021
Seguici su
La Germania ha deciso di consegnare all’Italia Rassoul Bissoultanov, cittadino russo di origine cecena, responsabile dell'omicidio del 22enne fiorentino Niccolò Ciatti, pestato a morte l'11 agosto 2017 in una discoteca di Lloret de Mar in Spagna, che il 17 giugno era stato scarcerato.
Bissoultanov era tronato in libertà per scadenza dei termini della detenzione preventiva, fissati in quattro anni. L'inizio del processo era stato fissato dalle autorità spagnole il 26 novembre 2021, ma, sebbene l’uomo fosse sottoposto a obbligo di firma settimanale presso il tribunale di Girona, aveva ottenuto un permesso di 15 giorni per recarsi a Strasburgo, dove vive la famiglia. Una volta nella città francese, avrebbe attraversato il confine per arrivare a Kehl, città che fa parte dell'area metropolitana di Strasburgo, ma è in territorio tedesco.
Questa è la mossa che avrebbe permesso di estradarlo, in quanto la polizia federale tedesca, in virtù di un mandato di arresto europeo emesso nel 2020 dalla Procura della Repubblica di Roma, che conduce una inchiesta sulla morte del ragazzo parallela a quella spagnola, lo avrebbe bloccato al confine.

"La Farnesina esprime grande soddisfazione per la decisione tedesca di consegnare all'Italia Rassoul Bissoultanov. I costanti contatti delle Ambasciate a Berlino e Madrid con le rispettive Autorità locali hanno consentito di conseguire questo importante risultato, fondamentale per evitare che l'accusato possa sottrarsi alla giustizia", si legge nel comunicato della Farnesina.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала