Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Evoluzione del potere in Afghanistan

Seguici su
Il 15 agosto i militanti del movimento talebano sono entrati a Kabul e hanno conquistato la capitale afghana, praticamente senza combattere, mentre il presidente afghano Ashraf Ghani è fuggito dal Paese. I talebani* hanno dichiarato di aver preso il controllo di tutto il territorio dell’Afghanistan e hanno proclamato il Paese 'Emirato Islamico'.
Da allora, tutto il mondo sta attentamente seguendo gli sviluppi della situazione in Afghanistan, dove i talebani* hanno cominciato ad applicare le leggi della sharia, che obbligano le donne di indossare l’hijab e limitano i loro diritti alla formazione e al lavoro.
Le organizzazioni internazionali esprimono tante preoccupazioni in riguardo alla posizione delle donne e delle ragazze nel Paese e per il futuro dei giovani. La popolazione civile si precepita all’aeroporto di Kabul nel tentativo di fuggire dall’Afghanistan per poter cominciare una nuova vita senza paura e senza limitazioni.
Per poter capire meglio perché il ritorno dei talebani al potere è considerato una catastrofe da parte di molti politici e rappresentanti delle organizzazioni umanitarie vi invitiamo a ripercorrere le tappe fondamentali del passato dell’Afghanistan e sapere di più dell’evoluzione del potere nel Paese.
*Organizzazione terroristica ed estremista vietata in Russia e molti altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала