Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Eutanasia, raccolte 1,2 milioni di firme. Cappato: "Tra otto mesi sarà legale"

Eutanasia - Sputnik Italia, 1920, 06.10.2021
Seguici su
Sono 1,2 milioni, secondo gli organizzatori, le firme raccolte durante la campagna referendaria per l'eutanasia legale che si è chiusa ieri a Milano. Cappato: "Nel giro di otto mesi dovremmo arrivare a legalizzarla".
Si è chiusa ieri in largo La Foppa, a Milano, la campagna referendaria per l’eutanasia legale. Il bilancio è di un milione e duecentomila firme, raccolte da circa 13mila volontari in centinaia di comuni italiani nelle ultime settimane.
A fornire i dati definitivi è il segretario dell’associazione Luca Coscioni, Marco Cappato, presente al gazebo assieme a Carmen Carollo, la mamma di Fabiano Antoniani, il dj rimasto cieco e paralizzato dopo un incidente, che proprio l’attivista ha aiutato a morire in Svizzera. Per il caso di dj Fabo, Cappato è stato processato e poi assolto.

“Venerdì otto ottobre depositeremo le firme in Cassazione, poi il quesito sarà valutato dalla Consulta a gennaio. Se sarà ritenuto ammissibile, il Presidente della Repubblica fisserà la data di convocazione degli italiani in una domenica tra il 15 aprile e il 15 giugno 2022. Insomma, nel giro di otto mesi dovremmo arrivare a legalizzare l’eutanasia attraverso la depenalizzazione parziale del reato di ‘omicidio del consenziente’", ha detto il radicale, intervistato dall’agenzia Agi.

Cappato ha ricordato come quello sull’eutanasia legale sia “il primo referendum in dieci anni presentato con la raccolta delle firme”.
Tra le innovazioni c'è stata anche l’introduzione della possibilità di sottoscrivere i moduli in forma digitale, con valore legalmente vincolante, grazie allo Spid. A firmare per la depenalizzazione del suicidio assistito, ha sottolineato Cappato, anche molti elettori del centrodestra.
Eutanasia - Sputnik Italia, 1920, 22.08.2021
Eutanasia legale? Il dibattito è aperto. Intervista doppia a Cappato (pro) e Coghe (contro)
Dall’associazione Luca Coscioni, nelle scorse settimane, avevano fatto sapere di aver completato la certificazione delle prime 500mila firme, che verranno depositate in Cassazione nella giornata di venerdì. Due terzi delle sottoscrizioni sono state raccolte nei banchetti in tutta Italia, mentre un terzo con la modalità 2.0.
“Il referendum sull’eutanasia legale è l’unico strumento che abbiamo a disposizione dopo tanto tempo per affermare il principio di autodeterminazione della persona e garantire la possibilità di decidere il proprio fine vita. Senza le discriminazione che oggi ancora esistono”, aveva detto nelle scorse settimane Filomena Gallo, segretario della stessa associazione.
Il Papa Francesco tiene la messa di Pasqua alla Cattedrale di San Pietro in Vaticano. - Sputnik Italia, 1920, 16.08.2021
Vaticano: "L'eutanasia è un pericolo che avvelena la cultura"
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала