Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Guatemala, gruppo di no-vax sequestra e minaccia di linciare team di vaccinatori

© REUTERS / Jon NazcaIniezione del vaccino
Iniezione del vaccino - Sputnik Italia, 1920, 05.10.2021
Seguici su
Gli oppositori della vaccinazione nel villaggio guatemalteco di Mahila-1, nel dipartimento di Alta Verapaz, hanno sequestrato due squadre di medici che erano arrivate con i sieri anti-Covid, le hanno picchiate e minacciate di linciaggio, ha riferito il giornale Prensa Libre.
"Una fonte del ministero della Salute ha affermato che gli abitanti del villaggio hanno sequestrato gli operatori, li hanno picchiati e intendevano linciarli", afferma il sito web del giornale.
Secondo il ministero della Salute del Guatemala, l'episodio risale al giorno prima, quando due squadre mobili di vaccinazione di 15 dipendenti del ministero della Salute erano arrivate nel villaggio di Mahila-1 nel comune di Fray Bartolomé Las Casas.
Una fonte nel dicastero ha chiarito ai media che i medici erano attesi in anticipo. Sul posto sono stati attaccati dai residenti dei villaggi locali, circa 500 persone che si oppongono alla vaccinazione: le auto sono state distrutte, la strada di uscita è stata bloccata, i frigoriferi con i vaccini sono stati distrutti, i dipendenti del ministero della Salute e gli studenti che li accompagnavano sono stati bloccati e minacciati di essere bruciati. Sette ore dopo, le autorità regionali sono riuscite a liberare il personale sanitario.
Francesco Vaia, direttore sanitario dell'Istituto Spallanzani di Roma - Sputnik Italia, 1920, 29.09.2021
Il direttore dello Spallanzani teme di più i 'ni-vax' dei no-vax
In un discorso ai cittadini, il presidente Alejandro Giammattei ha esortato i leader locali e religiosi a saperne di più sull'importanza della vaccinazione e a smettere di diffondere messaggi negativi sull'argomento.

"Siamo preoccupati per le minacce e le intimidazioni contro i team di vaccinazione, quindi chiedo il loro sostegno e rispetto [...] Hanno subito attacchi e persino rapimenti da parte di coloro che si oppongono alle vaccinazioni. Ci sono regioni del Paese in cui intere comunità hanno espresso la loro determinazione no-vax a scapito della salute della maggioranza", ha detto il presidente in un discorso pubblicato sul suo account su Twitter.

In Guatemala, con una popolazione di 17 milioni, 4,59 milioni hanno ricevuto almeno una dose di vaccino anti-Covid e 2,54 milioni sono completamente vaccinati, secondo il ministero della Salute locale.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала