Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Fonte di Facebook al NYT: è improbabile che un cyber-attacco sia la causa del blackout social

WhatsApp - Sputnik Italia, 1920, 04.10.2021
Seguici su
È improbabile che un attacco informatico abbia causato il malfunzionamento di Facebook e delle sue piattaforme, secondo quanto riportato dal New York Times, con riferimento ai collaboratori della sicurezza informatica dell'azienda, desiderosi di rimanere nell'anonimato.

"Due membri del servizio di sicurezza di Facebook... hanno affermato che è improbabile che l'attacco informatico abbia causato problemi", si legge in un articolo sul sito web del giornale.

Si nota che le applicazioni operano sulla base di tecnologie diverse e che un attacco di hacker difficilmente potrebbe colpire tutti i sistemi contemporaneamente.
Oggi sono state segnalate interruzioni su larga scala in Facebook, Instagram e WhatsApp, che hanno colpito il mondo intero. Successivamente, gli utenti hanno iniziato a segnalare problemi con altri servizi, tra cui Twitter, Google e TikTok.
A man is silhouetted against a video screen with a Facebook logo - Sputnik Italia, 1920, 04.10.2021
Facebook, i dipendenti non riescono ad entrare in ufficio per risolvere il problema
Inoltre, secondo il Forbes Real-Time, il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg ha perso 6,6 miliardi di dollari, sullo sfondo dei malfunzionamenti dei social network e dei servizi dell'azienda, ed è sceso al sesto posto nella lista delle persone più ricche del mondo. Secondo il contatore di Forbes, la fortuna di Zuckerberg è scesa del 5,4%, ovvero 6,6 miliardi di dollari, fermandosi a 116,1 miliardi.
Facebook ha sede a Menlo Park, California. Facebook possiede anche i servizi Messenger, WhatsApp e Instagram.
Nel frattempo, seguite Sputnik Italia su Telegram: funziona sempre.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала