Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cuneo, ancora un'esplosione per una fuga di gas: due feriti, uno grave

© Vigili del FuocoVigili del fuoco nelle operazioni di soccorso per il crollo di una palazzina a Torino, 24 agosto 2021
Vigili del fuoco nelle operazioni di soccorso per il crollo di una palazzina a Torino, 24 agosto 2021 - Sputnik Italia, 1920, 03.10.2021
Seguici su
Secondo i vigili del fuoco il malfunzionamento dell'impianto GPL avrebbe causato l'esplosione, la seconda in 24 ore nel cuneese
Due persone sono rimaste ferite, una in modo grave, per l'esplosione avvenuta nella notte in una cascina di Savigliano, in provincia di Cuneo. Secondo i vigili del fuoco la deflagrazione sarebbe stata provocata dal malfunzionamento dell'impianto GPL.
L'esplosione è avvenuta poco prima delle 4 al civico 13 di Strada Canavere. Nell'alloggio si trovavano due persone, entrambe ferite.
Un uomo di 60 anni è stato trasportato all'ospedale in gravi condizioni ma non sarebbe in pericolo di vita.
L'abitazione è stata posta sotto sequestro.

La seconda esplosione in 24 ore

Si tratta della seconda esplosione causata da una fuga di gas che avviene nel cuneese. Sabato mattina, attorno alle 6.30, i vigili del fuoco di Saluzzo, Busca e Cuneo sono intervenuti per l'esplosione di una palazzina a due piani di Rossana.
La palazzina ha riportato ingenti danni ed una persona, il proprietario 75enne dello stabile, è stata estratta viva dalle macerie.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала