Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Google: "la parola più cercata su Bing è... Google"

Google Neon - Sputnik Italia, 1920, 02.10.2021
Seguici su
La difesa del colosso di Mountain View nel processo d'appello contro la multa inflitta dalla Commissione europea per abuso di posizione dominante.
Miliardi di persone usano Google perché è il migliore, non per gli accordi che l'azienda ha fatto per rimanere competitiva. Lo ho detto venerdì l'avvocato del gigante del web, durante il processo di appello contro una multa dell'antitrust europeo.
La Commissione Europea, nel 2018, ha inflitto a Google di Alphabet una multa di 4,34 miliardi di euro (5 miliardi di dollari) per le sue politiche che, di fatto, avrebbero costretto i produttori di smartphone e tablet ad adottare Android sui propri dispositivi mobili a scapito degli altri servizi disponibili.
Android è fornito ai produttori senza condizioni, ma sotto accordi che impongono di preinstallare alcune app di Google, come Ricerca Google, l'app del browser Chrome e Google Play. Su queste applicazioni, la società statunitense ottiene ricavi grazie alla pubblicità e ai servizi a pagamento.

"Il motivo per cui miliardi di persone scelgono Google come strumento di ricerca ogni giorno non è a causa di un abuso di posizione dominante. È perché è il migliore", ha detto l'avvocato Meredith Pickford al Tribunale dell'UE, secondo quanto riferisce Reuters.

A prova di ciò, ha mostrato che Google è la parola più cercata su Bing, il motore di ricerca di Microsoft.
"Abbiamo presentato le prove che dimostrano che la parola più cercata su Bing è di gran lunga Google", ha aggiunto il legale Alfonso Lamadrid.
La Commissione europea afferma che Google ha preso una decisione strategica per eliminare potenziali rivali e costruire quote di mercato quasi monopolistiche. Nicholas Khan, avvocato dell'UE, ha affermato che gli accordi hanno mostrato che Google ha accumulato le probabilità a suo favore e ha esortato i giudici a confermare la decisione della Commissione e la multa.
"Google si dà la corona d'alloro anche prima dell'inizio della gara", ha detto Khan. "La portata delle pratiche giustifica interamente la sanzione che è stata inflitta".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала