Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid, Bassetti: "Monoclonali guariscono e costano meno di un ricovero, ma poco usati in Italia"

Matteo Bassetti - Sputnik Italia, 1920, 01.10.2021
Seguici su
L'utilizzo estensivo degli anticorpi monoclonali avrebbe permesso di evitare migliaia di morti per Covid, secondo l'infettivologo del San Martino di Genova.
"Perché in Italia si usano così poco gli anticorpi monoclonali? Pare che i frigoriferi degli ospedali siano pieni, ma che non vengano usati". Lo ha scritto in un post di Facebook Matteo Bassetti, direttore della clinica di malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova.

"Se fossero stati utilizzati più estensivamente da tutti avremmo evitato migliaia di morti in tutta Italia", afferma l'infettivologo.

"Gli anticorpi monoclonali costano molto meno di un ricovero, guariscono specialmente se utilizzati nei primi giorni dall’inizio della malattia (noi li consigliamo entro i primi 5 giorni dall'inizio dei sintomi), ma vengono usati poco e non si capisce perché", prosegue Bassetti, secondo cui, durante l'estate, "è stato trattato con gli anticorpi monoclonali solo il 9% dei contagiati sopra i 70 anni. Noi, in Liguria, abbiamo trattato con i monoclonali oltre il 30% dei contagiati con più di 70 anni, grazie alla collaborazione tra ospedale e territorio attiva dall'autunno 2020. Siamo arrivati a 600 pazienti trattati in tutta la Liguria, di cui 300 solo al San Martino".
Per Bassetti bisogna estendere l'utilizzo a tutte le Regioni e tutti gli ospedali. "È un diritto di tutti cittadini", precisa, sottolineando che le Regioni che non li stanno utilizzando dovrebbero motivarne le ragioni.
Ieri è arrivato il comunicato del gruppo farmaceutico Roche sull'efficacia del 'cocktail' di anticorpi monoclonali Casirivimab-Imdevimab (Ronapreve) nel ridurre significativamente la carica virale di pazienti ricoverati con Covid-19. Sviluppato assieme alla società biotecnologica newyorkese Regeneron Pharmaceuticals, il farmaco è stato autorizzato in Giappone nel mese di luglio, dopo aver già ricevuto un'autorizzazione d'urgenza o temporanea in Svizzera, Stati Uniti, in Canada.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала