Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Youth4Climate, Mario Draghi incontra Greta Thumberg

CC BY-SA 3.0 / Palazzo Chigi / l Presidente del Consiglio Mario Draghi con le attiviste ambientali Greta Thunberg, Vanessa Nakate e Martina Comparelli, Milano 30 settembre 2021
l Presidente del Consiglio Mario Draghi con le attiviste ambientali Greta Thunberg, Vanessa Nakate e Martina Comparelli, Milano 30 settembre 2021 - Sputnik Italia, 1920, 30.09.2021
Seguici su
Il presidente del Consiglio ha incontrato la giovane ambientalista, assieme ad altre due attiviste, alla prefettura di Milano, in occasione dell'evento in corso in questi giorni nel capoluogo lombardo.
L'incontro fra il premier Mario Draghi e le eco-attiviste Greta Thumberg, Martina Comparelli e Vanessa Nakate si è svolto giovedì mattina, in forma privata, a Palazzo Diotti, prima dell'inizio della Youth4Climate in corso oggi a Milano. È durato circa mezz''ora, secondo quanto riferisce Palazzo Chigi.
Il colloquio si è incentrato sull'impegno dell'Italia nella lotta ai cambiamenti climatici e nella riduzione delle emissioni inquinanti, sul piano nazionale, europeo ed internazionale, anche alla luce della presidenza italiana del G20 e della partnership con il Regno Unito per la Cop26.
Prima dell'incontro, Martina Comparelli e Vanessa Nakate hanno srotolato uno striscione con la parola d'ordine: "Un altro mondo è necessario". Non sono mancate, però, le contestazioni durante l'evento Youth4Climate: Driving Ambition, che precede il summit di fine novembre a Glasgow e che ha visto la partecipazione di Sergio Mattarella e del primo ministro britannico Boris Johnson, oltre a quella del premier italiano.
Il discorso di Draghi è stato infatti interrotto da alcuni manifestanti che, per protesta, hanno intonato l'inno "El Pueblo unido jamas serà vencido (Il popolo unito non sarà mai sconfitto)". La polizia ha caricato alcuni dimostranti che tentavano di bloccare l'accesso al Mico, dove è aperta la conferenza Pre-Cop 26.

Il discorso di Mario Draghi

"Questa generazione, la vostra generazione, è la più minacciata dai cambiamenti climatici", ha affermato il presidente del Consiglio italiano nel suo intervento alla Pre-Cop26, esortando ad affrontare immediatamente i costi della transizione ecologica per evitare i disastri dei cambiamenti climatici.

"Avete ragione a chiedere una responsabilizzazione, a chiedere un cambiamento. - ha proseguito - La transizione ecologica non è una scelta, è una necessità. Abbiamo solo due possibilità: o affrontiamo adesso i costi di questa transizione o agiamo dopo, il che vorrebbe dire pagare il prezzo, molto più alto, di un disastro climatico."

L'obiettivo del vertice, che si terrà a Roma a fine ottobre, sarà quello di contenere il surriscaldamento globale al di sotto di 1,5 gradi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала