Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA, rischio default a fine ottobre se non sarà innalzato il tetto del debito

© Sputnik . Vladimir Sergeev / Vai alla galleria fotograficaI dollari americani
I dollari americani - Sputnik Italia, 1920, 30.09.2021
Seguici su
Anche quest'anno il Dipartimento del Tesoro americano si trova a fare i conti con una situazione tutt'altro che rosea delle casse dello stato.
Il Congresso deve aumentare il limite del debito degli Stati Uniti entro la fine del mese o, al più tardi, all'inizio di novembre, prima che il Dipartimento del Tesoro veda venire meno le misure utilizzate finora per portare avanti il bilancio del Paese.
A riferirlo, nelle scorse ore, è stato il Congressional Budget Office (CBO), precisando che se il tetto del deficit non dovesse essere aumentato, ciò potrebbe portare a ritardi nei pagamenti per alcune attività del governo e al default sugli obblighi di pagamento dei debiti del governo.

"Il CBO prevede che, se il limite del debito rimane invariato, la capacità del Tesoro di prendere in prestito, utilizzando misure straordinarie, sarà esaurita e, molto probabilmente, finirà la liquidità verso la fine di ottobre o l'inizio di novembre", ha affermato l'agenzia del Congresso in un comunicato stampa.

Il segretario al Tesoro Janet Yellen ha riferito ai membri del Congresso che senza un aumento del limite di debito, gli Stati Uniti non avranno più modo di ripagare i propri debiti pregressi, al più tardi, entro il 18 ottobre.

L'innalzamento del limite del debito è una delle due crisi di bilancio che stanno affrontando gli Stati Uniti, con l'altra che è rappresentanta dalla necessità di approvare una misura di spesa tampone che consenta al Dipartimento del Tesoro di continuare a portare avanti il bilancio statale dopo la mezzanotte di giovedì, l'inizio dell'anno fiscale 2022.
I negoziati sul tetto del debito tra membri del Congresso democratici e repubblicani si sono trascinati per mesi senza che fosse individuata una reale soluzione.
Le due parti si sono confrontate, per quanto riguarda il limite del debito, più volte negli ultimi dieci anni e hanno persino permesso agli Stati Uniti di superarlo durante l'amministrazione Trump, sebbene il Paese stesso non abbia mai dichiarato il default.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала