Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Transizione green e digitale, Simest riapre fondo da 1,2 mld per le PMI coi i fondi Pnrr

Impianti fotovoltaici
Impianti fotovoltaici - Sputnik Italia, 1920, 30.09.2021
Seguici su
Le imprese interessate potranno inviare le domande a partire dal 28 ottobre, ma già dal 21 si potranno pre-caricare i moduli di domanda firmati digitalmente.
Simest, società del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti, riapre il "nuovo" Fondo 394 destinato alla transizione verde e digitale delle PMI. lo ha deliberato il Comitato Agevolazioni riunitosi oggi.
Lo strumento pubblico a sostegno dell'internazionalizzazione delle imprese italiane è stato finanziato con i fondi dell'Unione Europea attraverso il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Fondo da 1,2 miliardi

Il Fondo, gestito da SIMEST, in convenzione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), è stato dotato di 1,2 miliardi di euro, di cui 400 milioni relativi alla quota di cofinanziamento a fondo perduto.

Quando inviare le domande?

Le imprese potranno inviare le domande di finanziamento a partire dalle ore 9:30 del 28 ottobre dal portale operativo dedicato. Già dal 21 ottobre, tuttavia, si potrà pre-caricare il modulo di domanda firmato digitalmente. Si tratta di una novità per agevolare l'iter di richiesta dei fondi.

Finalità del fondo

In una nota, Simest spiega che le risorse del Fondo sono destinate esclusivamente alle imprese di piccola e media dimensione (PMI), asse portante del sistema produttivo italiano. La finalità dello strumento è supportarne la competitività internazionale finanziandone la transizione digitale e verde, due driver di crescita divenuti fondamentali per avere successo nello scenario globale e obiettivo del Piano europeo NextGenerationEU.

Quote minime di spesa

Per sostenere l'internazionalizzazione delle PMI attraverso la transizione digitale e verde, sono stati fissate quote minime di spesa destinate a questa tipologia di investimento. Ogni azienda potrà presentare una sola domanda di finanziamento, per assicurare la massima diffusione degli interventi agevolativi e consentire l'accesso a un più ampio numero di imprese.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала