Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Morti sul lavoro: altre 5 vittime in Lazio, Puglia, Veneto e Alto Adige

© Marco MerliniMorti sul lavoro
Morti sul lavoro - Sputnik Italia, 1920, 30.09.2021
Seguici su
Altra giornata nera sul lavoro, segnata da 5 incidenti mortali. Draghi annuncia provvedimenti immediati.
Prosegue la strage silenziosa di lavoratori: dopo un martedì nero segnato da 6 morti bianche, mercoledì altre 5 persone hanno perso la vita sul posto di lavoro. Il bilancio è di oltre 10 incidenti mortali in poco più di 24 ore.
Draghi, in conferenza stampa, ha espresso il cordoglio del governo per le vittime e ha annunciato provvedimenti immediati a tutela dei lavoratori e pene "più severe ed immediate". Il piano di contrasto alle morti bianche potrebbe arrivare la prossima settimana.
"È una strage che continua ogni giorno", il commento di Draghi, dopo aver ricordato i nomi delle 11 vittime del lavoro di martedì e mercoledì.

Incidenti mortali da Nord a Sud

Morte in cantiere a Roma per un operaio di 47 anni, che ha perso la vita precipitando da un'impalcatura in viale America all'Eur. La Procura ha aperto un'indagine per omicidio colposo.
Altri due lavoratori sono morti in Puglia in cantiere. Nel tratto autostradale tra Poggio Imperiale (Foggia) e San Severo della A14 Bologna-Taranto, in direzione di Bari, un addetto di una ditta esterna è stato investito e travolto da un mezzo pesante poco prima delle 8, durante l'installazione di cartelli di segnalazione. A Mesagne, in provincia di Brindisi, un muratore di 42 anni, Benito Branca, è morto mentre stava ristrutturando una palazzina per il cedimento di impalcatura, balcone e solaio. È rimasto sepolto sotto le macerie sul marciapiede.
Maurizio Landini alla manifestazione del 1 maggio a Terni - Sputnik Italia, 1920, 29.09.2021
6 morti sul lavoro in un giorno, Landini chiede lo stop alle aziende senza sicurezza
A Rifiano (Bolzano) un uomo è rimasto schiacciato sotto un trattore rovesciato, mentre nel veronese, a Cologno Venta, un altro lavoratore è deceduto dopo essere stato investito da un camion.

Orlando: "Norme dalla prossima settimana"

Il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, annuncia nuove misure a tutela dei lavoratori, con norme che "individuino sanzioni più tempestive per imprese che non rispettano le regole" e che facilitino la raccolta dati di chi "compie violazioni".
Inoltre, ipotizza il "potenziamento delle strutture di controllo, che si articola su due livelli: potenziamento delle competenze e dell'organico dell'Ispettorato del lavoro, ma anche un monitoraggio sull'attività delle aziende sanitarie".
Le nuove norme potrebbero arrivare "già la prossima settimana", anticipando "un Piano di carattere più complessivo".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала