Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Italia-Russia, al via l'anno incrociato dei musei con un vertice a Milano

© SputnikLa sala dedicata all'arte italiana al museo Ermitazh di San Pietroburgo
La sala dedicata all'arte italiana al museo Ermitazh di San Pietroburgo - Sputnik Italia, 1920, 30.09.2021
Seguici su
A Milano bilaterale fra i due ministri della cultura di Italia e Russia, Lyubimova e Franceschini: si apre l'anno incrociato dei musei Italia-Russia 2021/22.
Parte con il massimo delle aspettative e dell'interesse, dopo la pausa forzata a causa covid, l'anno incrociato dei musei Italia-Russia.
La cerimonia di inaugurazione si è svolta a Milano, con un vertice tra i due ministri della cultura ed i direttori dei maggiori musei di Italia e Russia.
"Il 2020 è stato un anno incredibilmente difficile e imprevedibile per l'intera comunità culturale. L'impossibilità di organizzare eventi dal vivo ha creato uno stimolo per la ricerca di nuove forme di interazione con il pubblico. E i musei in questo processo insolito, direttamente collegato alla trasformazione digitale, hanno assunto un ruolo di primo piano ", ha affermato Olga Lyubimova, ministro della cultura russo.
Il Ministro ha espresso la sua gratitudine ai colleghi italiani per il loro sostegno nella realizzazione di questi eventi e ha anche ringraziato i responsabili dei maggiori musei di Russia ed Italia, che si sono riuniti a Milano per discutere temi di attualità della cooperazione museale russo-italiana.
Il ministro della Cultura italiano Dario Franceschini ha espresso l'auspicio che il vertice tra i direttori delle maggiori istituzioni museali dei due Paesi porti a nuove collaborazioni: "Registriamo un aumento del desiderio dei visitatori di accedere nuovamente alle istituzioni culturali ed i musei sono luoghi sicuri per questo", ha detto Franceschini.
© Ministero della Cultura russoI ministri della cultura italiano e russo: Dario Franceschini ed Olya Lyubimova
I ministri della cultura italiano e russo: Dario Franceschini ed Olya Lyubimova - Sputnik Italia, 1920, 30.09.2021
I ministri della cultura italiano e russo: Dario Franceschini ed Olya Lyubimova

Gli eventi

La cerimonia di apertura dell'anno incrociato dei musei tra Italia e Russia a Milano è stata preceduta da due grandi eventi: l'inaugurazione della mostra 'Russia ed Europa nel destino e nell'opera di Dostoevskij', organizzata in occasione del 200° anniversario della nascita dello scrittore e un concerto di musica classica eseguita dai vincitori del Concorso Internazionale 'Chaikovskiy'
In Russia sono state aperte quattro mostre organizzate con la collaborazione di musei italiani:
'La linea di Raffaello' all'Ermitage di San Pietroburgo
I capolavori della collezione della Pinacoteca Tosio Martinengo di Brescia al museo Storico Statale di Mosca
'Siena agli albori del Rinascimento' dalla Pinacoteca di Siena e dai musei della Toscana e 'Capolavori dal Museo di Capodimonte a Napoli' al Museo Puskin di Mosca
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала